Fujitsu continua a investire nel Cloud

Presentato ServerView Resource Orchestrator

Fujitsu presentando ServerView Resource Orchestrator compie, nell’ambito della strategia legata agli investimenti per il cloud computing, un importante passo in avanti.

Si tratta di un software per la gestione dei sistemi, la cui tecnologia è parte integrante della piattaforma Cloud globale che Fujitsu ha annunciato lo scorso aprile. L’obiettivo della nuova soluzione è quello di fornire alle aziende uno strumento in grado di facilitare lo sviluppo di piattaforme IT basate sui servizi cloud.

Tramite ServerView Resource Orchestrator i clienti possono reagire più velocemente e in maniera più flessibile alle esigenze interne legate alle continue evoluzioni dell’IT. La piattaforma applicativa è in grado di erogare automaticamente architetture IT predisposte per il cloud.

Questo permetterà ai Il CIO lo sviluppo e la predisposizione dei nuovi sistemi a una velocità superiore del 90% rispetto ad ambienti tradizionali evitando, in questo modo i lunghi e complessi processi di provisioning manuali che si rivelano spesso fonti di errore umano.

ServerView Resource Orchestrator fornisce già le interfacce necessarie per raggiungere e controllare i layer per la gestione di storage, networking e prodotti hypervisor di Fujitsu e dei suoi partner tecnologici, come NetApp, Cisco, Brocade, VMware e Microsoft. Per il futuro sono previste ulteriori integrazioni.

Rolf Strotmann, Vice-President for Enterprise Servers and Software di Fujitsu Technology Solutions, ha così commentato: “Stiamo velocizzando la possibilità di accedere ad ambienti IT basati su cloud; ServerView Resource Orchestrator accelera infatti il lento processo di provisioning di sistema offrendo ai clienti tutti i vantaggi derivanti dall’efficienza e dalla flessibilità di un’infrastruttura dinamica senza la necessità di dover configurare ogni singolo componente”.

Leggi anche:  L’autunno caldo di Oracle con i webinar sulla Cloud infrastructure

“BMC e Fujitsu sono legati da una collaborazione strategica a lungo termine che li vede impegnate in diverse aree tecnologiche con l’obiettivo di erogare infrastrutture IT ottimizzate. Fujitsu Resource Orchestrator e la suite BMC BladeLogic Server Automation sono due prodotti complementari che insieme forniscono una soluzioni di alto livello per l’automazione degli ambienti data center” – Herb VanHook, Vice President, Corporate Strategy di BMC Software.

“La partnership fra VMware e Fujitsu supporta i rispettivi clienti nello sviluppo di ambienti cloud dinamici, predisposti per erogare l’IT in modalità “as-a-service” attraverso il provisioning di infrastrutture virtualizzate”, ha osservato Gary Green, Vice President, Global Strategic Alliances di VMware.

“Ora, con l’arrivo della nuova tecnologia Fujitsu per la gestione di sistema associata a VMware vSphere, le aziende potranno sfruttare soluzioni cloud completamente automatizzate, flessibili, potenti, e che al contempo permettono di risparmiare tempo e denaro”.