Gli USA uccideranno Snowden?

La spia del Datagate è sicura: gli Stati Uniti vogliono ucciderlo. Ecco perchè

Lo dice tramite una televisione tedesca che ha mandato in onda, ieri, una sua intervista. Edward Snowden, ex appaltatore della NSA e protagonista principale della vicenda Datagate, ha espresso la sua convinzione che presto potrebbe morire per mano degli Stati Uniti. “Il governo sostiene di non vedere l’ora di mettermi una pallottola in testa o farmi morire con del veleno o sotto la doccia”. 

Non è più l’unico a sapere

Sono pesanti le parole del giovane statunitense all’emittente ARD che aveva chiesto un parere circa un articolo uscito la settimana scorsa su Buzzfeed che racconterebbe il pensiero di un funzionario del Pentagono che avrebbe detto: “Lo ucciderei io stesso se non ci fossero limiti nell’uccidere un americano”. Il problema, secondo Snowden, è che tutto quello che poteva spifferare ai media lo ha già fatto. Il giovane ha detto di aver consegnato ai suoi contatti giornalistici tutto il materiale in possesso così da poter coprire un piano editoriale molto lungo. Insomma non servirebbe solo uccidere Edward Snowden per mettere a tacere il Datagate.

Leggi anche:  In Marchesini Group il welfare passa dagli Smart Locker di Ricoh