Il FORmaglione dei FORtwitteroni di casa Formigoni

Roberto Formigoni imperversa su Twitter con cinguettii intrisi di surrealismo politico: esternazioni continue e mirabolanti, lanci di curiosi concorsi digitali, addirittura la creazione di una grande famiglia cinguettante. Cerchiamo di capire meglio

Illustri Manager Digitali il Governatore lombardo Roberto Formigoni ormai è un assiduo frequentatore di Twitter, dove ci regala ardite sperimentazioni linguistiche, che spesso generano involontari siparietti comici.

Non passa giorno che il buon Roberto non delizi i suoi lettori con almeno 10-15 tweet che spaziano dal commento politico, all’indiscrezione, a paradossali concorsi, a risse cinguettanti con giornalisti e politici…

Insomma mentre inchieste giudiziarie e giornalistiche imperversano sul capo del Governatore, questi utilizza il proprio account con esiti talvolta esilaranti.

Il Governatore cinguettante

A differenza della maggior parte dei politici italiani che adottano il modello del Simulacro Digitale che emette saltuariamente mini comunicati stampa, Roberto Formigoni tiene saldamente in pugno le redini del proprio account twitter.

Il governatore retwitta i messaggi di proprio interesse, risponde alle menzioni, procede in modo un po’ anarchico a postare contenuti di vario genere, che spaziano da foto intime (la tomba dei genitori) a screenshot di FORnews il suo giornale online.

Qualche giorno addietro nel lanciare una sorta di spoiler pubblicitario sulla sua nuova giunta (neanche fosse la nuova stagione di Lost), si è perfino gettato in un fight club tra twitstar con l’onorevole Salvini, che rinverdiva i fasti dei bisticci tra Fiorello e Sabina Guzzanti

Ma il top si è raggiunto col FORconcorso del FORmaglione.

Il FORconcorso del FORmaglione

Domenica 4 novembre scorso Report dedica al Governatore una puntata significativamente intitolata “Il Papa Re“, in cui analizza impietosamente un ventennio di reggenza. Nella puntata particolare risalto viene fornito al rapporto di Roberto Formigoni coi frati laici dei Memores Domini tratteggiati come una congrega di “Illuminati Clericali” simil Codice da Vinci…

Su Twitter ovviamente si scatena il finimondo coi Cinguettanti con una sorta di tempesta perfetta di invettive, sberleffi, reazioni addolorate… Insomma Roberto Formigoni sembrava destinato a dover subire un’atroce settimana di passione simile a quella affrontata da Antonio Di Pietro pochi giorni prima…

Invece il Governatore, memore delle tecniche di distrazione di massa del suo illustre Leader, cosa si inventa? Il FORconcorso!

Un paio di giorni dopo la trasmissione Roberto Formigoni dichiara:

“+++ FORconcorso: vinci un FORmaglione +++ Tanti mi chiedono un FORmaglione. Il 40.000esimo follower ne vincerà uno. Avanti FORtwitteroni!!”

Il “FORconcorso del FORmaglione per FORtwitteroni” nasce probabilmente da alcuni scherzosi dileggi che il solito Crozza aveva rivolto al Governatore, quando questi aveva mostrato, durante una conferenza stampa, una sua ardita creazione stilistica.

Potete immaginare come prosegue la cosa… Scandali, accuse di corruzione e malversazione, infiltrazioni mafiose, tutto viene ingoiato dalla surreale profferta del Governatore. Così dallo scandalo, dall’indignazione, dalla tensione morale si scade come al solito nella burletta intelligente…

Ma poiché il buon Formigoni è uomo che ben conosce le dinamiche della comunicazione, inizia anche a lamentare una serie di incrementi di follower a propria insaputa…

“Alle 17.30 i veri FORtwitteroni erano 39.390. Poi siamo stati attaccati da fake stranieri. A noi piace giocare pulito”

“A noi piace giocare pulito, a chi usa i fake evidentemente no. Continuiamo a crescere sulla base dei veri FORtwitteroni. Ora siamo a 39.398”

“L’attacco dei fake si è fermato. Sono stati 1650 ma li abbiamo individuati. Lo rendo noto a tutti i miei veri followers”

I casi sono due o qualche buon tempone si era recato su SEOclerks, per comprargli follower a sua insaputa, oppure dato l’elevato numero di menzioni accumulato nei giorni precedenti i soliti SpamBOT si sono aggrappati come piattole al povero governatore…

Twittercounter in effetti conferma l’improvvisa crescita a botte di mille e passa utenti al giorno nei giorni di giovedì e venerdì scorso…

Impavido Roberto Formigoni ha proseguito ad alimentare l’aspettativa e le conseguenti battute…

“+++ Cari FORtwitteroni, al netto dei 1650 fake manca ancora poco per assegnare il FORmaglione. Chi sarà il vincitore? +++”

Fino a comunicare il vincitore del FORmaglione ed assegnare anche un premio di consolazione:

“+++ THE WINNER IS FRANCESCO +++ Suo il FORmaglione (Ps@francescoabb lascia per favore un tuo recapito a formaglione@formigoni.it)”

“+++ @francescoabb è il vincitore perché 40.000esimo FORtwitterone reale. 1650 sono frutto dell’attacco irregolare dei giorni scorsi +++”

“+++ FORCONCORSO, PREMIO SPECIALE A BARBARA COLLEVECCHIO, nominata dai FORtwitteroni. A @colvieux una FORsciarpa”

Analisi dei FORtwitteroni

Ci permettiamo al rigoroso conteggio del Governatore di effettuare una piccola rettifica… Fonte Fakers i finti account che lo seguono sarebbero molti di più.

In pratica la composizione dei 41.594 follower di Formigoni sarebbe la seguente:

– il 21% di fake account (8.735);

– il 42% di account inattivi/lurker (17.469);

– il 37% di utenti attivi (15.390).

Insomma la famiglia dei FORtwitteroni è un po’ più piccina delle aspettative del Governatore, ma si sa l’importante in questi casi è partecipare… anzi FORpartecipare.

Conclusioni

In conclusione, illustri Manager Digitali, è di tutta evidenza come Roberto Formigoni abbia utilizzato in modo magistrale una rodata modalità per sfuggire alle insidie di una social media crisis: il gesto assurdo, inconsulto e ridicolo, come arma di distrazione di massa.

Che dire?

Chapeau e buon FORmaglione al vincitore!    

>> Vedi tutti gli altri articoli della rubrica “Cinguettii” a cura di Giovanni Scrofani

 

Leggi anche:  Generix Supply Chain Visibility, il portale 3PL per ampliare visibilità e collaborazione