CDC entra nella gestione documentale con Fujitsu

CDC S.p.A., tra i principali distributori di prodotti informatici e detentore della più grande e capillare rete italiana di Cash & Carry dedicati a rivenditori e operatori professionali di IT, e Fujitsu Italia SpA, leader di mercato nei servizi e nelle soluzioni di scansione documentale, hanno firmato un accordo per la distribuzione di soluzioni per la digitalizzazione e la gestione documentale.

L’iniziativa costituisce un importante tassello della nuova strategia con cui CDC intende servire il mercato professionale e il segmento delle PMI, mettendo a disposizione dei propri canali (Computer Discount, Cash & Carry e B2B CDC) e degli operatori che a questi si rivolgono un set sempre più articolato di tecnologie integrate, che già oggi comprende sistemi server e storage, soluzioni VoIP e unified comunication, hosting virtuale e fisico, sistemi per la videosorveglianza.

“CDC è costantemente alla ricerca di soluzioni a valore aggiunto per i professionisti e i rivenditori IT. Il mercato della gestione documentale è in forte crescita e le aziende sono sempre più sensibili ai vantaggi della dematerializzazione.

Basti pensare, ad esempio, che in Italia vengono emesse ogni anno 2,3 miliardi di fatture: se fossero gestite in forma digitale, si otterrebbe un risparmio fino a 60 miliardi di euro (fonte: School of Management, Politecnico di Milano)”, ha dichiarato Enrico Dell’Artino, Amministratore delegato di CDC.

“La partnership con Fujitsu apre nuove opportunità di business per centinaia di operatori nostri interlocutori, dando loro nuovi strumenti per indirizzare in modo efficace il segmento delle PMI”.

“Molti documenti nascono e restano per tutta la loro vita in formato digitale ma vi è ancora un’importante percentuale di essi che nasce in formato cartaceo o vi si trasforma per motivi legali, ad esempio per l’apposizione di una firma, e che quindi deve essere digitalizzata o acquisita tramite scanner”, ha spiegato Klaus Schulz, Manager Product Marketing EMEA, Imaging Systems Division di Fujitsu Europe Group.

Leggi anche:  L’Opera di Santa Maria del Fiore sceglie Ricoh per migliorare le comunicazioni con i visitatori

“Fujitsu ha contribuito a semplificare notevolmente l’intero processo di acquisizione, salvataggio, indicizzazione e successivo recupero per future consultazioni. Tutto senza dover abbandonare il sistema applicativo nel quale l’utente opera”.

La partnership fra Fujitsu e CDC permetterà ai dealer che si servono da CDC (affiliati della catena Computer Discount o clienti dei cash & carry CDC) di allargare e completare il proprio portafoglio di offerta con una serie di soluzioni per la gestione documentale, espressamente studiate per le PMI.

Parallelamente, i loro clienti potranno ottenere ritorni ancora maggiori dagli investimenti IT, scegliendo sistemi semplici ed efficaci per la scansione, l’acquisizione, l’indicizzazione e l’archiviazione delle immagini documentali.

Per agevolare la formazione del canale, CDC e Fujitsu hanno definito un programma di training indirizzato sia al personale CDC, di sede e periferico, sia al personale tecnico e commerciale dei punti vendita distribuiti sul territorio.

Sono previste alcune settimane tematiche presso i cash & carry CDC, con aree demo dedicate dove centinaia di dealer e professionisti potranno incontrare specialisti Fujitsu che illustreranno loro le nuove soluzioni e i vantaggi per i clienti.

Contestualmente saranno attivate azioni promozionali su modelli di particolare interesse per il target di rivenditori a cui CDC si rivolge.