La recessione mantiene alta l’adozione dei Managed Print Services

La recessione mantiene alta l’adozione dei Managed Print Services
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I risultati di una nuova ricerca hanno messo in luce come i Managed Print Service, MPS (o servizi di stampa gestiti), siano diffusi presso le medie e grandi imprese nonostante il difficile periodo economico attuale. Oltre il 90% degli intervistati ha infatti affermato che manterrà i programmi di implementazione MPS già avviati dalla propria azienda.

Sponsorizzato da Xerox e realizzato da Quocirca, lo studio ha preso in esame gli utenti finali MPS dimostrando come il 70% delle imprese consideri strategica la gestione della propria infrastruttura di stampa. I risparmi sui costi rappresentano l’elemento chiave nel processo di adozione degli MPS.

Nel 25% dei casi, gli intervistati hanno riferito che gli MPS garantiscono importanti riduzioni sui costi, addirittura oltre le aspettative, mentre il 60% ha ammesso di essere molto soddisfatto dei risparmi ottenuti.

Il sondaggio ha coinvolto 200 imprese del Regno Unito, Germania, Francia e Stati Uniti operanti in cinque diversi mercati: servizi finanziari, farmaceutico, pubblica amministrazione, retail, telecomunicazioni & IT. Il questionario mirava a coinvolgere utenti MPS e non, con una suddivisione del 50% tra gli utenti effettivi e quelli potenziali.

Gli MPS risultano interessanti per il fattore risparmio, ma allo stesso tempo la questione relativa alla sicurezza dei documenti viene citata dal 50% degli intervistati come elemento che ne impedisce l’adozione.

“Questa reazione può derivare dalla mancanza di consapevolezza circa le funzionalità offerte dagli MPS, che permettono invece di aumentare la sicurezza all’interno dei processi documentali”, ha spiegato Louella Fernandes, Principal Analyst di Quocirca.

“Un altro motivo può essere dato dalla percezione che il monitoraggio remoto sia fonte di rischi nel settore. Ciò nonostante, quest’ultima funzione non è di per sé causa di vulnerabilità alla sicurezza, a suggerire la scarsa conoscenza rispetto alle modalità operative degli MPS e a come possa essere garantita la sicurezza di un ambiente”.

Shaun Pantling, Director e General Manager di Xerox Global Services, Europe, ha così commentato i risultati del sondaggio: “La crisi economica non sembra aver influenzato negativamente i programmi MPS già predisposti dalle imprese, un atteggiamento che a nostro avviso trova motivo nella capacità di questi servizi nel rispettare le promesse e le attese in tema di risparmio dei costi.

Gli ambienti di stampa non gestiti espongono infatti le aziende a costi vertiginosi e a rischi superiori in quanto a sicurezza; di conseguenza non sorprende che queste siano le preoccupazioni principali.

Molte grandi realtà sono particolarmente preoccupate per quanto riguarda la tutela delle informazioni sensibili o confidenziali, soprattutto in presenza di numerosi dispositivi condivisi.

E queste sono esattamente le problematiche alle quali Xerox risponde offrendo soluzioni di stampa sicure e intelligenti che garantiscono una migliore gestione dei costi e incrementano la produttività”.

Altri risultati rilevanti:

• Le imprese con più di 5.000 dipendenti tendono maggiormente a considerare la stampa come elemento strategico

• Rispetto agli altri settori, la finanza e la pubblica amministrazione danno un’importanza strategica alla gestione delle infrastrutture di stampa.

• La riduzione dei costi rappresenta la principale problematica per tutte le imprese, a prescindere dal Paese di appartenenza. Al secondo posto la sicurezza documentale, anche se sul piano locale questo aspetto occupa il primo posto in Francia e in Germania.

• Le aspettative di risparmio sui costi oscillano fra il 10% e il 40%, con differenze da settore a settore e variazioni per dimensioni aziendali.

• Le aspettative di risparmio sui costi sono sensibilmente più elevate in Germania rispetto agli altri Paesi

• Anche per le imprese tedesche la sicurezza nella stampa costituisce un aspetto essenziale, a confermare il loro maggiore grado di maturità nel mercato degli MPS rispetto agli altri Paesi.

• Il 50% degli intervistati ha giudicato "molto importante" la capacità che gli MPS hanno di garantire forti risparmi sui costi, elemento ritenuto in generale di massima rilevanza.

• Posizioni di rilievo anche per la gestione della fatturazione (2° posto) e dei materiali di consumo (3° posto).

• Al 6° posto la gestione multivendor, con circa l’80% degli intervistati che la ritengono "importante" o "molto importante".

• Il settore finanziario rivela costi di stampa superiori alla media; per il 65% degli intervistati infatti la stampa pesa fino al 10% del budget. Questo mercato pone grande enfasi sull’output di stampa, motivo per cui controllarne i costi risulta essenziale.

• Pubblica amministrazione e finanza sono i settori nei quali il problema dei costi viene vissuto come una vera e propria sfida, mentre la sicurezza documentale viene percepita come prioritaria nel mercato farmaceutico.

• Oltre il 90% delle imprese che hanno scelto di affidarsi a un ad un fornitore di MPS si dice soddisfatto del livello di servizio fornito.

• I livelli di soddisfazione nei confronti degli MPS risultano sensibilmente più elevati fra coloro che ricorrono a un approccio di outsourcing completo o parziale rispetto a un modello MPS standard.

• Le imprese che optano per un servizio MPS in outsourcing completo rivelano una proporzione inferiore di chiamate di supporto IT riguardanti le operazioni di stampa.

Xerox e gli MPS

Avvalendosi di best practice MPS, Xerox ha garantito vantaggi misurabili ai propri clienti europei e mondiali:

• una società IT internazionale è arrivata a risparmiare oltre 7 milioni di dollari all’anno dopo che Xerox ne ha standardizzato i processi per la gestione delle stampanti

• Sun Microsystems gestiva ogni trimestre fino a 3.000 fatture relative a stampanti; oggi, sempre su base trimestrale, emette un’unica fattura declinata in più voci per ogni Paese conseguendo importanti risparmi sui costi e superiori efficienze aziendali

• Il service desk di un’importante azienda globale di telecomunicazioni era oberato da 850 chiamate al mese. Con Xerox il volume delle telefonate si è ridotto del 40% grazie alla gestione in outsourcing della flotta di stampanti

• QinetiQ ha tagliato del 44% sia il consumo energetico che i gas serra installando una soluzione di stampa Xerox sicura e affidabile

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Mercato