SAS tra i 25 Top Employers 2010

SAS ha ricevuto ieri il premio Top Employers 2010 al Palazzo dei Giureconsulti a Milano.

“Sono entusiasta di questo prestigioso riconoscimento – ha commentato Elena Panzera, Direttore delle Risorse Umane di SAS – e davvero orgogliosa di essere a capo delle Risorse Umane di SAS, azienda costantemente impegnata a valorizzare il merito individuale e collettivo per enfatizzare i talenti e massimizzare il potenziale competitivo legato alle risorse umane”.

Lo scopo del progetto Top Employers, condotto annualmente da CRF Italia, è quello di mettere in evidenza le migliori pratiche nel settore delle risorse umane.

I partecipanti sono stati giudicati sulla base dei punteggi ottenuti nelle diverse sezioni: cultura aziendale, condizioni di lavoro, sviluppo del talento, scommessa sull’innovazione e impegno sociale.

“Per SAS, la qualità dell’ambiente lavorativo e del business sono fortemente correlate; per questo l’azienda valorizza le proprie persone attraverso un ambiente di lavoro positivo e stimolante, in grado di integrare le esigenze aziendali con quelle professionali e personali” –  ha spiegato Elena Panzera.

“La nostra mission è essere il primo fornitore che il cliente chiama quando ha un problema di business e non solo tecnologico.

Per questo, chi lavora in SAS deve avere un alto livello di competenze che abbracci sia gli aspetti tecnologici, sia quelli funzionali al business; in particolare i commerciali, i consulenti e tutti i collaboratori che si interfacciano con il cliente, che rappresentano SAS sul mercato”.

 

Leggi anche:  La distribuzione a valore secondo Bludis