Un altro anno di successi per COMPUTERLINKS

COMPUTERLINKS ribadisce la sua presenza sul mercato quale punto di riferimento in materia di sicurezza informatica, soprattutto in relazione alla tutela della privacy e della sicurezza dei dati.

Il tema è oggi molto sentito, anche alla luce di recenti episodi, segnalati dalla stampa locale, relativi ad alcuni casi di violazione della riservatezza dei dati delle persone, per esempio nell’ambito ospedaliero.

Il successo delle soluzioni distribuite da COMPUTERLINKS ha contribuito ai positivi risultati di bilancio che l’azienda con sede a Bolzano ha realizzato anche in un anno difficile per il mercato come il 2009.

Le soluzioni proposte da COMPUTERLINKS, per uniformarsi in maniera efficace ed economicamente vantaggiosa alle disposizioni in tema di privacy e di sicurezza dei dati personali, fanno leva sui prodotti dei principali fornitori di livello mondiale, distribuiti in tutto il territorio italiano attraverso una rete di rivenditori estremamente qualificati e capillarmente distribuiti.

Le problematiche che vengono affrontate nei progetti sviluppati dai partner di COMPUTERLINKS sono tutte di stretta attualità, come per esempio l’identificazione sicura degli utenti e del controllo degli accessi alla rete aziendale, la gestione delle informazioni di sicurezza e la protezione dalle frodi, senza dimenticare l’importante capitolo dell’adeguamento alle disposizioni emanate dal Garante della Privacy.

Come noto, il 15 dicembre 2009 sono entrate in vigore nuove disposizioni in tema di gestione dei log. Il Garante per la Privacy ha infatti stabilito che tutte le organizzazioni devono registrare e conservare i dati relativi agli accessi degli Amministratori di Sistema ai sistemi da loro gestiti, al fine di agevolare la “verifica sulla loro attività da parte di chi ha la titolarità delle banche dati e dei sistemi informatici”, come recita il testo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 27 novembre 2008.

Leggi anche:  Nuove aspettative dei consumatori: minaccia o occasione per le aziende europee?

“I temi della sicurezza dei dati e della protezione della privacy sono sempre all’ordine del giorno, come dimostrano numerosi fatti di cronaca”, ha sottolineato Federico Marini, Amministratore Delegato di COMPUTERLINKS SpA.

“Il successo dei progetti realizzati in collaborazione con i nostri reseller più qualificati presenti sul territorio, ci ha consentito di cogliere tutte le opportunità di mercato determinate dalla necessità di adeguarsi alle nuove disposizioni del Garante per la Privacy, con un importante contributo sui nostri risultati finanziari, che sono stati più che positivi anche nell’anno appena trascorso”.