Il Tribunale dello Utah conferma che Novell è proprietaria dei copyright di Unix

La giuria della Corte Distrettuale dello Utah, sede della disputa tra SCO Group e Novell per i copyright di Unix, ha emesso ieri un verdetto determinando la proprietà di tali diritti.

La decisione della giuria conferma la proprietà da parte di Novell dei copyright di Unix, che SCO affermava di possedere durante il suo attacco a Linux.

Anche in questo caso Novell conferma il suo impegno nel promuovere Linux, inclusa la sua difesa sul fronte della proprietà intellettuale.

"Questa decisione è un’ottima notizia per Novell, per Linux e per tutta la comunità open source” ha affermato Ron Hovsepian, Presidente e CEO di Novell.

“Abbiamo a lungo sostenuto che questo attacco contro Linux non avesse fondamenta e siamo molto lieti che la giuria ci abbia dato ragione in modo unanime. Sono orgoglioso del ruolo di Novell nel proteggere gli interessi di Linux e della comunità open source.”
 

Leggi anche:  Red Hat, come cambia il mondo dell’open source