Symbian Foundation realizza la sua piattaforma cloud su Red Hat Enterprise Linux

Red Hat, leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia che la Symbian Foundation, organizzazione non-profit internazionale costituita per promuovere una comunità open source dedicata al software per dispositivi mobili, ha adottato Red Hat Enterprise Linux per fornire una base scalabile e ad alte prestazioni per i propri server e sito web, privati e cloud-based, dedicati agli sviluppatori.

La Fondazione Symbian, che aveva la necessità di disporre di una soluzione open source affidabile ed economicamente efficiente, utilizza Red Hat Enterprise Linux come sistema operativo per il sito dedicato agli sviluppatori developer.symbian.org, che serve da unico punto per accedere a codice, wiki, formazione e supporto per gli sviluppatori. Red Hat è il sistema operativo installato sulla maggior parte dei server Symbian, con licenze acquistate attraverso IBM Services.

“Condividiamo con Red Hat una visione complementare sull’open source e crediamo fermamente che il software aperto abbia la capacità di trasformare qualsiasi azienda”, ha dichiarato Ian McDonald, capo della divisione IT di Symbian Foundation. “Lavorare con Red Hat è stato uno dei trampolini che ci ha permesso di ottenere l’obiettivo di rendere open source il codice Symbian”.

Con l’installazione di Red Hat Enterprise Linux nel proprio ambiente cloud, la Fondazione Symbian ha migliorato la sua capacità di adattarsi ai cambiamenti di business, ai nuovi requisiti e ai picchi di traffico sul sito senza dover effettuare investimenti in ulteriori risorse software e hardware onsite.

Inoltre, prestazioni e gestibilità sono migliorate grazie alla maggior facilità d’uso e supporto offerti da Red Hat Enterprise Linux, associati alla capacità della soluzione di gestire carichi di lavoro mission critical.

Leggi anche:  Red Hat promuove lo sviluppo di servizi nativi hybrid cloud con l’integrazione tra CoreOS e Red Hat OpenShift