Zend si integra con Adobe Flash Builder 4

Zend Technologies, the PHP Company, ha annunciato il supporto open source e commerciale per Adobe Flash Platform, Adobe Flash Builder 4 e Flex 4; questo permette di migliorare la costruzione di applicazioni RIA (Rich Internet Application) ed è rivolto a sviluppatori, ai dipartimenti IT delle aziende e ai software provider indipendenti che sono in rapida crescita nella comunità PHP.

Zend e Adobe hanno lavorato a stretto contatto per favorire le sinergie fra Adobe Flash Platform e il linguaggio PHP, unanimemente riconosciute come tecnologie in continua evoluzione.

Ambiente di sviluppo integrato

Adobe Flash Builder 4 e Zend Studio 7, il principale IDE PHP di livello professionale, sono basati su Eclipse 3.5 e costituiscono un ambiente di sviluppo integrato per costruire ed effettuare il debugging del front-end e del back-end delle applicazioni basate su PHP e Flex.

Zend Studio 7 è anche integrato con Zend Server, il Web application server PHP di Zend che incrementa ulteriormente l’efficienza degli sviluppatori grazie al code tracing, all’installer integrato dello stack PHP e alle altre interessanti funzionalità.

“La produttività senza eguali ottenuta dagli sviluppatori è un fattore fondamentale nella adozione di PHP da parte delle principali aziende IT,” ha detto Eldad Maniv, vice president, products & marketing di Zend Technologies.“Con Adobe Flash Builder, Zend Studio, Zend Server e Zend Framework, gli sviluppatori PHP possono accedere a una soluzione integrata per costruire velocemente Rich Internet Application più accattivanti e con un uso ridotto di risorse.”

Sviluppo data-centric

Zend Framework, con il supporto per Action Message Format (Zend AMF), è disponibile in Adobe Flash Builder 4 grazie alla continua cooperazione fra Adobe and Zend. Gli sviluppatori PHP che usano Zend AMF ottengono tutti i vantaggi di un formato aperto, binario e veloce che permette loro uno scambio rapido di dati fra client e server nelle applicazioni realizzate con Adobe Flash Builder 4 e Flex 4.

Leggi anche:  Il CERN abbandona Windows e abbraccia l'open source

Zend AMF aiuta inoltre a garantire la scalabilità delle Rich Internet Application, in special modo laddove è presente un incremento considerevole del carico dati e permette inoltre di ridurre il tempo dedicato allo sviluppo.

“Includendo Zend Framework in Flash Builder 4 permettiamo agli sviluppatori PHP enterprise di analizzare facilmente le classi PHP grazie al nuovo e potente sviluppo data-centric di Flash Builder,” ha detto Bryant Macy, direttore marketing prodotto di Adobe. “Per gli sviluppatori PHP, costruire RIA diventa più facile con le tecnologie Zend e Flash Platform.”

Zend Framework

Zend Framework è un framework per applicazioni PHP open source sostenuto da Zend che è basato sulla semplicità, sulle best practice object oriented e su politiche di licenza vantaggiose; il codice di cui si compone si fonda su tecniche agile ed è rigorosamente testato. Fa uso anche di numerose API rese disponibili da alcune delle principali realtà IT, fra le quali Adobe, Google, Microsoft, Amazon e Yahoo!.

Zend Studio

Zend Studio è il principale IDE (Integrated Development Environment – ambiente di sviluppo integrato) PHP di livello professionale. È stato concepito per rendere massima la produttività degli sviluppatori, infatti permette di costruire e mantenere il codice più velocemente, risolve i problemi più rapidamente e migliora la collaborazione fra i team.