Outernet: Internet arriva dallo Spazio

Difficilmente verrà realizzato, ma il progetto di portare nell’orbita terrestre tanti piccoli satelliti che “regalano” internet è affascinante e non si sa mai…

Tutto parte da un’idea della Media Development Investment Fund di New York, che ha svelato al mondo il progetto Outernet. Si tratta della possibilità di rendere disponibile, gratis e per tutti, la rete internet per abbattere una volta per tutte il digital divide. Il segreto è racchisuo in tanti piccoli CubeSat, satelliti che orbitando intorno alla Terra regalerebbero internet a tutto il mondo. 

Il 2015 è vicino

Nonostante i leciti dubbi e possibili problemi burocratici (come la prenderanno i fornitori di servizi a pagamento?) pare già a giugno del 2015 il progetto potrebbe diventare realtà. Tra poco più di un anno i primi CubeSat potrebbero cominciare a svolazzare per l’orbita, testando la velocità di connessione e la qualità dell’accesso. In realtà già oggi alcune connessioni internet arrivano dai satelliti; molto cambierà quando ad accedere saranno milioni di persone, in contemporanea dalle varie zone del pianeta.

Su Facebook dalla ISS

I primi “clienti” a provare CubeSat saranno gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale che potranno connettersi al web da settembre 2015. Ma c’è un però: la riuscita del progetto dipende in gran parte dalla necessità di raccogliere i fondi necessari per la realizzazione dei prototipi che formeranno la flotta di CubeSat.

Leggi anche:  Microsoft punta a diventare carbon negative entro il 2030