Palo Alto Networks, innovatore nella sicurezza di rete grazie a virtualizzazione e prevenzione malware

Palo Alto Networks, innovatore nella sicurezza di rete grazie a virtualizzazione e prevenzione malware
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares

Il costante impegno in innovazione da parte dell’azienda trova espressione nel più importante lancio di prodotti nella sua storia

Palo Alto Networks annuncia una serie di nuovi prodotti che ne rafforzano la leadership nella sicurezza delle reti di nuova generazione, poiché rispondono alle esigenze delle reti attuali – un mix tra fisiche e virtualizzate – e, per la prima volta, consentono alle aziende non solo di rilevare le forme di malware più avanzate e moderne ma anche di prevenirle.

Questo annuncio rappresenta il più importante lancio di prodotto mai realizzato da Palo Alto Networks, lancio che comprende ben quattro soluzioni:

VM-Series – piattaforma firewall virtualizzata di nuova generazione che integra capacità di sicurezza per reti di nuova generazione negli ambienti dei data center virtualizzati

Servizio WildFire per la prevenzione di malware avanzato – nuovo punto di riferimento per il mercato fino a ora focalizzato esclusivamente sulle tecniche di rilevamento

PA-3000 Series – piattaforma firewall hardware midrange di nuova generazione

Appliance M-100 – appliance di gestione dedicata ad alte prestazioni

Le nuove soluzioni sono supportate dalla release di PAN-OS 5.0, che introduce 60 nuove funzioni per risolvere le problematiche di sicurezza di rete in ambienti cloud, la scalabilità e la semplificazione della gestione della sicurezza in grandi contesti enterprise, l’ottimizzazione delle funzionalità IPv6 e il maggiore controllo per la gestione di crescenti volumi di traffico SSL nelle aziende.

“Le aziende devono fare fronte a importanti cambiamenti infrastrutturali e a minacce che ne minano la sicurezza”, spiega Lee Klarich, Vice President of Product Management di Palo Alto Networks. “Con questo rilascio i nostri firewall di nuova generazione saranno in grado di aiutare le imprese a proteggere infrastrutture cloud private e tradizionali da una sempre più nutrita serie di attacchi, incluso il malware più moderno”.

Sicurezza di nuova generazione per cloud e data center virtualizzati

La nuova offerta Palo Alto Networks VM-Series è una componente chiave di un approccio completo alla sicurezza di rete nei data center virtualizzati. Grazie a una tecnologia firewall di nuova generazione basata su applicazioni, utenti e contenuti, la soluzione permette di implementare in modo sicuro applicazioni data center intra-host indipendentemente da porta o protocollo. Con PAN-OS 5.0 la soluzione per data center virtualizzato acquisisce importanti capacità di gestione quali, per esempio, la possibilità di assegnare policy basate su utente e applicazione a deployment di macchine virtuali o server attraverso strumenti di orchestrazione o automazione cloud. Inoltre, la nuova funzione ‘oggetti dinamici’ fa sì che le policy di sicurezza possano seguire le macchine virtuali anche quando le tecnologie di live-migration spostano le VM fra diversi host.

“Siamo lieti di collaborare con Palo Alto Networks per attuare la vision del data center software-defined”, commenta Hatem Naguib, Vice President, Networking and Security di VMware. “La soluzione Palo Alto Networks Next-Generation Firewall VM-series integrata con VMware vSphere aiuta i nostri clienti ad accelerare il processo di adozione della virtualizzazione rispondendo al contempo alle esigenze di sicurezza e conformità”.

Aggiornamenti per la prevenzione delle minacce

Palo Alto Networks ha arricchito la propria offerta con un servizio in abbonamento per il servizio di prevenzione malware basato su cloud WildFire. Le novità comprendono feedback entro un’ora per il delivery delle segnature relative al malware e funzioni integrate di logging e reporting on-box. I tempi di risposta ridotti fanno sì che il danno causato da malware “zero-day” e da attacchi mirati possa essere sensibilmente mitigato.

La componente di analisi e di notifica di WildFire conserverà la propria natura di servizio gratuito per tutti i clienti di Palo Alto Networks. WildFire sfrutta i benefici dei Palo Alto Networks Next-Generation Firewall per identificare malware inedito su tutte le applicazioni e non solo su Web ed email. A oggi WildFire ha scoperto oltre 70.000 nuovi file malware non ancora identificati dalle soluzioni anti-malware esistenti.

“Il panorama del malware moderno rappresenta una sfida reale per le soluzioni legacy di prevenzione delle minacce”, spiega Nir Zuk, fondatore e Chief Technology Officer di Palo Alto Networks. “I dati raccolti da WildFire dimostrano che questo tipo di malware si diffonde rapidamente, utilizza tecniche evasive per nascondersi dalle tradizionali soluzioni di rilevamento e viene spesso usato nelle prime fasi di un attacco strutturato. Grazie ai più rapidi tempi di risposta dell’intero settore e alla nostra capacità di controllo su applicazioni, utenti e contenuti, proponiamo un approccio assolutamente innovativo che offre ai nostri clienti un livello di difesa dagli attacchi mirati ancora più completo”.

Firewall midrange di nuova generazione

Il nuovo PA-3000 Series Next-Generation Firewall soddisfa le esigenze di funzionalità firewall midrange di nuova generazione con lo stesso livello di controllo su applicazioni, utenti e contenuti delle soluzioni Palo Alto Networks già disponibili per data center e uffici remoto. La gamma PA-3000 Series comprende i modelli PA-3020 e PA-3050 Next-Generation Firewall e implementa funzionalità firewall complete di nuova generazione con un throughput App-ID fino a 4 Gbps.

Nuova appliance di gestione ad alte prestazioni

Per quanto riguarda le operazioni di amministrazione, la nuova appliance M-100 offre una soluzione facile da implementare, dedicata e ad alte prestazioni per il sistema di management Palo Alto Networks Panorama, che consente il controllo centralizzato e globale su una rete di unità Palo Alto Networks Next-Generation Firewall. Il modello M-100 introduce funzioni di raccolta dei log distribuiti per deployment aziendali su vasta scala.

“I cosiddetti ‘advanced attackers’ sono avanzati solo quanto devono; se si lascia aperta la porta principale, non devono ricorrere ai condotti di ventilazione per entrare”, sottolinea Mike Rothman, analista e Presidente di Securosis. “È quindi necessario adottare un approccio sostanzialmente più creativo alle tattiche di difesa assicurandone la perfetta esecuzione, in quanto anche il minimo spiraglio può costituire una via di ingresso per i cybercriminali”.

Disponibilità

Palo Alto Networks VM-Series, PA-3000 Series, M-100 e il servizio WildFire sono disponibili subito su ordinazione. PAN-OS 5.0 è un upgrade gratuito per i clienti con contratto di manutenzione. Per maggiori informazioni sui prezzi delle soluzioni Palo Alto Networks VM-Series, PA-3000 Series, M-100 e WildFire è possibile contattare il rivenditore locale o visitare http://www.paloaltonetworks.com/.

La soluzione di sicurezza di nuova generazione di Palo Alto Networks

Palo Alto Networks ha svolto un lavoro pionieristico sulle soluzioni per la sicurezza delle reti di nuova generazione grazie a una piattaforma innovativa che permette di proteggere la rete e di consentire alle sempre più complesse applicazioni di funzionare in maniera del tutto sicura. Al centro di questa piattaforma risiede un Next-Generation Firewall (NGFW) che garantisce visibilità e controllo su applicazioni, utenti e contenuti all’interno del firewall utilizzando un’architettura hardware e software ottimizzata in modo elevato.

Questa piattaforma consente di identificare, controllare e attivare applicazioni ispezionando al contempo tutti i contenuti alla ricerca di qualsiasi minaccia in tempo reale. La piattaforma Palo Alto Networks NGFW è in grado di rispondere a una ricca gamma di requisiti di sicurezza di rete, dal data center fino al perimetro e ai limiti più estesi dell’azienda, come sedi esterne e dispositivi mobili. 


  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
Categorie: Sicurezza