Futuro a tutto software per il mercato mobile

Futuro a tutto software per il mercato mobile
  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares

Software di sistema e applicazioni, come la competizione tra i big player viene alterata dalla costante evoluzione di un mercato

Il simposio di Barcellona ha rivelato quanto la competizione dell’industria mobile sia ormai concentrata sul software. Una dimostrazione e, insieme, testimonianza, di un mercato che tende a perdere le caratteristiche basic di oggetto hardware puro e semplice e ad acquisire l’eredità di quello che nel passato è stato il ventennio del personal computer.

Le società che più hanno improntato il proprio modello di sviluppo e di business attorno al paradigma del software e delle applicazioni sono Apple e Google, entrambe catapultate nel mondo della telefonia cellulare nella seconda metà di quest’ultimo decennio.

Mentre Apple ha già raggiunto un market share a due cifre Google ha inizato a gettare le basi per competere e insidiare l’attuale establishment della telefonia. I prossimi anni saranno la prova decisiva di quanto la formula Google saprà imporsi tra i consumatori.

Microsoft, intanto, lancia l’offensiva introducendo la nuova versione di sistema operativo per dispositivi mobili, Windows Mobile 7, cercando così di rilanciare un’immagine ultimamente un po’ appannata.

Si parla anche di un progetto, denominato Pink, dedicato al pubblico più giovane, uno smartphone in salsa social networking basato sul software derivato dall’acquisizione di Danger, avvenuta un paio di anni fa.

Nokia stringe invece alleanze con Intel al fine di mettere a punto una piattaforma denominata MeeGo, complementare a Symbian e frutto di una combinazione tra una versione Linux-based sviluppata da Nokia (Maemo) e il software Moblin di Intel. In questo modo vengono stravolti i tradizionali accoppiamenti del passato.

Microsoft e Intel, partner da sempre, sembrano procedere su strade diverse ed è facile prevedere che nel corso dei prossimi anni molte delle relazioni industriali verranno in qualche modo alterate, proprio perché le società del settore, in costante trasformazione, devono trovare nuove alchimie tecnologiche per traslare il concetto di comunicazione mobile in un contesto applicativo e di servizi più ampio di quello conosciuto sino ad oggi.

 


  • 18
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    18
    Shares
Categorie: Software