L’expertise di Atos al servizio di Rai Net

Migliore qualità dei servizi, un time to market più breve, costi ridotti e maggiore disponibilità del servizio

Atos, società internazionale di servizi IT, ha collaborato con Rai Net – società controllata da RAI Radiotelevisione Italiana e responsabile della presenza online della RAI, per l’ampliamento dei servizi in real-time, delle webTV on-demand e per il miglioramento della qualità dei servizi, sia per gli utenti interni (redattori e cronisti RAI) che per la creazione di nuove edizioni web attraverso i portali Internet della RAI. Atos partecipa a IBC, il più importante trade show europeo dedicato agli operatori e autori televisivi che si terrà ad Amsterdam dal 9 al 13 settembre dove presenterà “New power in the media market” – Hall 9, stand C25.

Atos ha realizzato un’analisi completa delle attività tecnologiche Rai Net e ha fornito un modello operativo basato su best-practices, supportando l’azienda nella progettazione dei processi e servizi IT e nella loro implementazione. Atos ha la responsabilità dei servizi di operation management 24/7 on-site dell’infrastruttura IT e delle applicazioni Rai Net basati su Service Level Agreement (conformi a ITIL). Controlla, inoltre, la qualità degli strumenti di pubblicazione e la disponibilità dei contenuti per il pubblico. La presenza online di Rai Net consiste in oltre 700 siti internet collegati ai diversi programmi radiotelevisivi della RAI, inclusa la webTV RAI e i servizi di video streaming disponibili sui portali Internet ww.rai.it e www.rai.tv.

Atos ha affiancato Rai Net nella scelta e adozione delle più avanzate tecnologie new media e nella definizione e implementazione di processi e servizi IT per la messa a punto di nuovi servizi di webTV. Tra questi: la fruizione di contenuti video su Internet in Alta Definizione e l’accessibilità alla programmazione TV del palinsesto delle ultime settimane selezionabile da una Guida Programmi Elettronica (EPG) direttamente accessibile dal browser.

Leggi anche:  Telepass punta tutto sul “clean & green”

Marco Nuzzo – Chief Operations Officer di Rai Net, ha affermato: “Grazie al supporto di Atos, abbiamo potuto migliorare la qualità dei servizi offerti ai nostri clienti, sia interni (RAI) che esterni. Abbiamo ottenuto un time-to-market più veloce, lanciato servizi innovativi, aumentato il numero dei loro utenti e, allo stesso tempo, ottimizzato i costi della struttura IT. Come IT partner, Atos ci ha offerto servizi di prima scelta per aiutarci a gestire i nostri sistemi e a progettare e implementare nuovi servizi. Ci auguriamo di poter collaborare con Atos anche in futuro ad altri progetti innovativi”.

Vincenzo Cammarata – Responsabile del Settore Media di Atos: “Siamo fieri di poter offrire a Rai Net questo servizio di alta-visibilità nel rispetto dei Service Level Agreement e del budget previsti. Grazie al modello di fornitura che abbiamo creato per e con Rai Net, siamo stati in grado di garantire la piena operatività di sistemi e applicazioni complessi così come di contribuire al lancio di nuovi servizi per la fruizione di contenuti online rich-media sui portali rai.it e rai.tv.”