Yahoo! vuole il suo YouTube

Secondo indiscrezioni, l’azienda statunitense sarebbe in procinto di lanciare la propria piattaforma video con premi per chi crea contenuti

C’avevano provato in molti ad insediare la leadership di YouTube. Tra i vari Vimeo, Vevo e Dailymotion, nessuno è riuscito a impensierire più di tanto la piattaforma di video sharing di Google. Qualcuno aveva anche tentato la via “social”, come Vine, ma anche in quel caso YouTube è rimasto ben saldo al suo posto, forte del successo su desktop e di un utilizzo anche su smartphone e tablet. Ma qualcosa potrebbe cambiare presto.

Introiti per i creativi

Pare infatti che Yahoo!, guidata da Marissa Mayer, potrebbe lanciare presto una propria piattaforma video, un sito da affiancare a Yahoo! Screen, per ora dedicato a video ufficiali e non generati dagli utenti (UGC). Per assicurarsi il successo, secondo Re/Code, Yahoo è pronta a pagare gli utenti che producono video di qualità e li caricano sulla piattaforma, fidelizzando così il loro lavoro e, realmente, allontanarli dai competitor. Parte dello spostamento di utenti, almeno dal lato della produzione, gioverebbe del malcontento di coloro che sono soliti pubblicare video su YouTube, visti i bassi profitti previsti dall’azienda. 

Leggi anche:  I dati di Facebook e Twitter esposti agli sviluppatori