L’infrastruttura convergente e distribuita di Permasteelisa è firmata Dell

Grazie a Dell PowerEdge VRTX l’azienda ha potuto ridurre la complessità e migliorare l’efficienza IT, garantendosi grande flessibilità

Permasteelisa Group ha scelto Dell per rinnovare e rendere più efficiente la propria infrastruttura IT con la soluzione PowerEdge VRTX.

L’azienda ha una storia di successo di oltre 40 anni. Il gruppo attualmente consta di più di 40 società in 30 paesi, con 11 impianti produttivi e un totale di 6.800 dipendenti distribuiti nel mondo. A sostegno di un’organizzazione tanto complessa e distribuita, vi era la necessità di un’infrastruttura IT di nuova generazione, sufficientemente flessibile e gestibile centralmente per ottimizzare i processi e supportare efficacemente il business.

Con lo scopo di offrire alle differenti filiali un modo più efficace ed efficiente di gestire l’IT, l’azienda ha analizzato una serie di soluzioni convergenti, selezionando alla fine quella proposta da Dell. Presso le principali filiali sono stati installati sistemi composti da un Dell PowerEdge VRTX e un Dell PowerEdge R720xd, con l’obiettivo di erogare servizi IT di base, quali file server, email, database.

[blockquote style=”4″]“Avevamo le necessità di semplificare e standardizzare la nostra infrastruttura in modo da rendere più efficace l’erogazione dei servizi IT presso le nostre società in tutto il mondo, mantenendo parallelamente una gestione centralizzata di alto livello e garantendo sicurezza e affidabilità”, spiega Simone Zaffalon, Group Infrastructure Manager di Permasteelisa. “Abbiamo valutato varie soluzioni, ed abbiamo trovato in Dell quella che cercavamo, sia a livello di prestazioni che di sostenibilità dell’investimento.” [/blockquote]

Con il supporto del partner locale Matika, Permasteelisa Group ha installato sedici sistemi convergenti composti da Dell PowerEdge VRTX e Dell PowerEdge R720xd presso altrettante filiali. Un diciassettesimo Dell PowerEdge VRTX è stato posizionato nella sede centrale dell’azienda, allo scopo di offrire una gestione unificata delle macchine distribuite sul territorio.

Leggi anche:  Edge, connessi al core Data Center. Vicini alle sorgenti dei dati

[blockquote style=”4″]“La scelta di Permasteelisa Group è solo l’ennesima prova del grande successo che Dell PowerEdge VRTX sta riscuotendo presso clienti di tutto il mondo”, commenta YYY di Dell Italia SpA. “Si tratta della prima soluzione IT convergente progettata specificamente per PMI e uffici remoti che racchiude funzionalità di alto livello in un ingombro ridotto, mantenendo contemporaneamente costi competitivi.”[/blockquote]

La nuova infrastruttura Dell è andata a sostituire le differenti soluzioni hardware di vecchia generazione, eterogenee e prevalentemente fisiche, che prima si trovavano nelle diverse filiali. La nuova soluzione convergente comprende server, storage, networking e gestione in un unico chassis compatto, ed offre un sistema centralizzato di facile utilizzo, che ha visto i costi energetici diminuire del 30% per cento, e una drastica riduzione nell’occupazione di spazio fisico. La messa in opera di ognuna di queste soluzioni, pre-configurate per rispondere alle necessità specifiche del cliente, ha richiesto meno di 24 ore. Tutto questo senza contare la grande flessibilità resa possibile dalla nuova infrastruttura Dell, che permette di supportare con efficacia le attività delle singole filiali, gestendo agevolmente i picchi di lavoro e scalando a supporto del business, consentendo una forte centralizzazione delle attività di supporto e monitoraggio.

Basata su processori Intel Xeon, la soluzione Dell PowerEdge VRTX offre alle aziende la possibilità di rinnovare la propria infrastruttura IT con un investimento contenuto, ponendo le basi per implementare soluzioni di Cloud privato o ibrido.