HP e SAP: toccare con mano i vantaggi della real time enterprise

A Milano, un convegno sull’azienda digitale abilitata dalle nuove architetture “in memory” di SAP Hana. HP ha presentato la sua nuova offerta infrastrutturale convergente e un esclusivo servizio try and buy che accelera i tempi della trasformazione

Per molto tempo, business e tecnologie informatiche hanno percorso binari separati. Il primo chiedeva alle seconde un supporto di automazione, efficientamento, riduzione dei tempi, ma doveva convivere con seri limiti di potenza e reattività. Le seconde necessitavano di un governo molto specializzato, parlavano un linguaggio diverso, non avevano voce in capitolo quando si trattava di decidere quali prodotti e servizi proporre al mercato. Soprattutto era difficile misurare la rispettiva efficacia. Il business riceveva dall’informatica informazioni di performance ormai tardive e altrettanto lacunosa era la misura dell’efficacia degli investimenti fatti in risorse informatiche in funzione dei risultati aziendali.

Oggi, grazie all’evoluzione tecnologica, è concretamente possibile una visione molto diversa, quella di una azienda che cammina sullo stesso binario della tecnologia e dispone in tempo reale delle informazioni giuste per decidere dove indirizzare il business e misurare il grado di allineamento tra investimenti e obiettivi. Alla Real Time Enterprise, SAP e HP hanno dedicato a Milano, in collaborazione con IDC, una Executive Roundtable per approfondire i progressi compiuti dalle tecnologie della cosiddetta Terza Piattaforma: la convergenza di concetti come il cloud computing, la mobilità, la “socializzazione” del mercato con il fenomeno di big data e dei relativi strumenti analitici e predittivi. In modo particolare, l’incontro si è focalizzato sulla trasformazione connessa alle tecnologie di in memory database proposte da SAP e alle nuove piattaforme HP Converged Systems, nella trasformazione dei processi aziendali.

Leggi anche:  Per l’82% dei lavoratori un “robot” potenziato da AI può aiutare a migliorare il benessere mentale

Videointervista a Enrico Toson, Enterprise Group Marketing manager di HP Italia

 

 

«La Real Time Enterprise è la visione di SAP sull’evoluzione delle aziende e del business verso il futuro – riferisce a Data Manager Enrico Toson, Enterprise Group Marketing manager di HP Italia. Se oggi pensiamo al quadro nazionale e internazionale, le aziende si trovano a dover agire in un contesto molto più competitivo, caratterizzato da cambiamenti molto rapidi. La risposta da parte dell’IT è di tagliare i propri tempi di azione, aumentare la velocità di esecuzione ed al tempo stesso incrementare l’efficacia». Quello che è sostanzialmente un driver di business, nella visione di SAP condivisa da HP si sposta sui cambiamenti da mettere in atto nel mondo delle infrastrutture IT e più in generale del mondo delle soluzioni IT.

«I sistemi core, quindi la parte di analytics, di datawarehouse piuttosto che la parte transazionale o applicativa di una azienda devono anch’essi in qualche modo venire incontro alle nuove necessità real time». Dal punto di vista tecnologico, il traguardo della trasformazione deve essere l’in memory computing, cuore architetturale della nuova piattaforma SAP Hana. Un graduale percorso evolutivo verso queste nuove architetture abilita l’azienda a un mondo di informazioni, opportunità e applicazioni fruibili in tempi molto più contenuti, fornendo risposte di business molto più veloci e agili. Le piattaforme Converged Systems di HP, uno dei leader tecnologici della real time enterprise, sono un importante fattore abilitante in questa trasformazione.

Gli ingegneri di HP e SAP hanno progettato congiuntamente questa nuova famiglia di ottimizzati per il mondo SAP Hana: l’entry-level CS500 e la versione hi-end CS900 permettono, secondo Toson «di garantire quelle caratteristiche di sicurezza, affidabilità, scalabilità e performance che hanno fatto di HP un leader del settore dei sistemi ad alte prestazioni e sono necessarie quando una azienda decide di portare il proprio business mission critical su queste nuove architetture». Questi nuovi sistemi offrono una piattaforma integrata ed ottimizzata con server, storage e connettività in un unico package, insieme ai tools di gestione e provisioning applicativo della piattaforma HP OneView». Insieme ai Converged System, HP offre un portafoglio completo di servizi di consulenza e supporto, al fine di implementare le nuove architetture in modo sicuro ed efficace.

Leggi anche:  Centric Software potenzia le funzionalità 3D con il connettore SOLIDWORKS

Inoltre la divisione Enterprise Services di HP, con la sua Practice SAP HANA ed il suo centro di competenza italiano, per facilitare la migrazione verso queste nuove architetture, ha creato un programma di TRY & BUY che permette alle aziende di sperimentare SAP HANA con i propri dati in un ambiente dedicato, sicuro e garantito, sfruttando la infrastruttura Cloud ed i servizi professionali di HP.