In arrivo Firefox OS per Raspberry Pi

Mozilla avrebbe in mente di sviluppare una versione speciale del sistema operativo per il piccolo computer cult tra gli smanettoni

Mozilla ha rivelato i progetti per lanciare un sistema operativo apposito per il più piccolo computer al mondo. A rivelarlo è stata la stessa Foundation durante il recente Mozilla Festival, dove la compagnia ha spiegato di voler sviluppate una versione “flashabile” di Mozilla OS per il Raspeberry Pi, chiamata (almeno per ora) PiFxOS. Secondo il sito Mozilla Wiki, il primo passo verso la realizzazione di un progetto del genere sarà l’appiattimento dei sistemi operativi esistenti, OSs Raspian e RPi, entrambi sviluppato dagli hobbisti e indicativi già di come dovrebbe essere un OS per un dispositivo del genere. Sensori, motori, LED e supporto a vari standard sono la base di partenza per lo creazione di PiFxOS.

Una piccola volpe

La seconda fase sarà realizzare una serie di strumenti competitivi specifici per il Raspberry tra cui un media player e un nuovo ambiente di sviluppo per la vasta mole di appassionati che lavorano sul piccolo computer sin dal suo annuncio, avvenuto nel 2011. Proprio l’apertura al mondo dei developer permetterà la realizzazione di nuove interfacce hardware che potranno essere gestite da Raspberry. È ciò che Mozilla chiama “Development Sprint”, ovvero la fase in cui la community potrà sviluppare controlli remoti e piccoli robot, gestibili dal mini PC. Non è ancora chiaro quando potremo vedere una versione stabile di PiFxOS. Spesso i progetti open source richiedono del tempo per essere chiusi, se non altro per la necessità di essere verificati da diversi gruppi prima del rilascio finale.

Leggi anche:  Il Gruppo Dylog entra nel partenariato del Competence Center nazionale CIM4.0