Il ciuffo blu di WhatsApp

Nella notte l’app ha aggiornato una sua funzione: una doppia spunta blu indicherà che un contatto non solo ha ricevuto il messaggio ma lo ha anche letto. Niente più scuse

Qualcuno se ne era accorto già ieri in tarda serata, altri stamattina. Quando si invia un messaggio ad un contatto su WhatsApp, oltre alle classiche spunte verdi se ne vedrà anche una blu, che indica quando il destinatario ha aperto la finestra di chat per leggere il testo (o foto, video) inviato. Attualmente la funzionalità sembra non essere estesa a tutti, anche se la maggior parte degli utenti sembra già non essere d’accordo con il suo arrivo. La doppia spunta blu infatti potrebbe rappresentare un leggero passo oltre la privacy delle persone, che ora non potranno più dire di non aver letto ciò che amici, parenti e colleghi inviano attraverso la piattaforma.

Mistero sull’ufficialità

Dal canto loro, i fondatori di WhatsApp non hanno finora comunicato nulla di ufficiale. Che la doppia spunta sia realtà è un dato di fatto, viste anche le numerose segnalazioni da ogni parte del mondo, Italia compresa. Intanto, oltre al doppio baffo blu, l’aggiornamento “silenzioso” di WhatsApp (ovvero senza un aggiornamento dell’app sui rispettivi store) ha portato anche un nuovo menu di informazioni, accessibile tenendo premuto su un messaggio inviato. A questo punto è possibile accedere, attraverso una nuova icona, ad alcune informazioni dettagliate, come l’orario di invio di un messaggio, quello di consegna e  di lettura. Insomma pensate già ad una nuova scusa, perché il “non l’avevo letto” presto non basterà più.

Leggi anche:  Data-driven strategy. Il business guidato dai dati
Aggiornamento Doppia spunta blu di WhatsApp? Ecco come nasconderla