Eni premiata con l’HPCwire Readers’ and Editors’ Choice Awards 2014

I premi annuali di HPCwire vengono assegnati alle aziende leader nella comunità globale HPC
Eni ha ottenuto il premio annuale Readers’ Choice assegnato da HPCwire durante l’edizione 2014 della International Conference for High Performance Computing, Networking, Storage and Analysis (SC14) di New Orleans, Louisiana. L’elenco dei vincitori è stato reso noto presso lo stand di HPCwire nel corso dell’evento e sul sito Web di HPCwire.

Eni ha ottenuto il seguente riconoscimento:

• Readers’ Choice – Utilizzo più efficace delle tecnologie HPC nel settore oil and gas: Eni implementa i supercomputer più veloci nell’industria petrolifera, che includono server IBM e acceleratori GPU NVIDIA

I vincitori degli ambiti premi annuali Readers’ Choice ed Editors’ Choice di HPCwire vengono decretati tramite una procedura di nomination e votazione estesa alla comunità globale di HPCwire, insieme a un processo di selezione durante il quale i redattori di HPCwire esprimono le proprie preferenze. L’assegnazione dei premi rappresenta un importante evento annuale per la rivista e costituisce un prestigioso riconoscimento da parte della comunità HPC. I vincitori vengono annunciati ogni anno all’apertura della conferenza annuale sul supercomputing, che presenta le ultime novità in materia di HPC (High Performance Computing), networking, storage e analisi dei dati.

“I lettori di HPCwire sono tra i più informati nella comunità HPC e questi premi vengono assegnati alle organizzazioni che offrono un forte contributo al progresso della tecnologia, e dell’umanità stessa, attraverso l’HPC (High Performance Computing)”, afferma Tom Tabor, Amministratore Delegato di Tabor Communications, editore di HPCwire. “I premi Readers’ Choice ed Editors’ Choice di HPCwire trasmettono un forte messaggio di supporto e apprezzamento da parte della comunità globale HPC. Siamo orgogliosi di poter riconoscere questi sforzi ogni anno e facciamo le nostre congratulazioni a tutti i vincitori.”

Leggi anche:  L’UE ripristina la multa milionaria a Intel

“È un vero onore essere premiati dai lettori di questa prestigiosa rivista. La ricerca e l’innovazione tecnologica sono al centro della strategia di crescita sostenibile di Eni, supportando fortemente la sua posizione tra i leader nel mercato internazionale. In questo contesto, Eni ha adottato la strategia di abbinare le piu’ moderne architetture di supercalcolo con lo sviluppo di codici proprietari che rappresentano lo stato dell’arte nell’ esplorazione geofisica e nella simulazione di reservoir. L’utilizzo di queste tecnologie ha avuto un ruolo chiave nel sostenere i recenti successi dell’upstream”, ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Eni Claudio Descalzi.