Telefónica sceglie Fortinet per proteggere il suo data center

Fortinet ha annunciato che Telefónica Global Technology (TGT) ha scelto la tecnologia di Fortinet per proteggere il proprio data center consolidato ad Alcalá de Henares, Madrid

Lo chassis di classe carrier FortiGate, il sistema centralizzato di gestione della sicurezza FortiManager e le appliance di logging e reporting FortiAnalyzer di Fortinet costituiscono le piattaforme tecnologiche che consentono a TGT di creare e gestire ambienti virtuali protetti nel data center. Grazie a queste tecnologie, l’azienda è in grado di proteggere la propria rete per rendere possibile la distribuzione di una gamma più ampia di servizi ai propri clienti, semplificare le attività operative e ridurre in modo significativo i costi. Le soluzioni Fortinet sono state scelte per performance elevate, scalabilità, funzionalità virtuali e facilità di utilizzo.

Telefónica è una delle principali società di telecomunicazioni al mondo, con una presenza significativa in 24 paesi e più di 315,7 milioni di clienti in tutto il mondo. La società offre ai propri clienti reti best-in-class mobili, fisse e a banda larga, oltre a un portafoglio innovativo di soluzioni digitali.

Nell’aprile 2013 Telefónica ha inaugurato il più grande data center in Europa presso il parco tecnologico e scientifico di Alcalá de Henares (TecnoAlcalá). Questo data center è classificato come “Tier IV Gold” dall’Uptime Institute, in riconoscimento dei più elevati livelli di disponibilità ed efficienza IT. Il data center di Alcalá offre alle aziende servizi di cloud computing ed elaborazione di massa, oltre all’hosting di infrastrutture IT interne di proprietà di Telefónica Global Technology (TGT).

Nell’ambito di un’iniziativa per l’ottimizzazione delle attività operative e dei costi intrapresa da TGT, la società ha deciso di consolidare i suoi quattro data center più importanti in Europa (Spagna, Regno Unito, Germania e Repubblica Ceca) e il data center corporate di Telefónica nel nuovo data center di Alcalá. Questo ambizioso progetto ha richiesto l’implementazione di una soluzione di sicurezza estesa per il data center consolidato. Nella scelta del firewall più adatto alle proprie esigenze, TGT ha valutato le soluzioni dei principali fornitori di firewall, arrivando a una rosa ristretta di candidati.

Leggi anche:  Kyndryl e Veritas Technologies insieme per affrontare le minacce informatiche e implementare soluzioni di recupero

Al termine di un processo di selezione completo e meticoloso, a metà del 2013 Telefónica ha deciso di assegnare il progetto a Fortinet per le prestazioni elevate, la scalabilità, la capacità di virtualizzazione, la facilità di utilizzo e il miglior rapporto prezzo/performance rispetto alla concorrenza.

Telefónica Soluciones, società appartenente a Telefónica Group e Gold Partner di Fortinet, è stata incaricata dell’implementazione del progetto.

Presso i data center di Alcalá e Julián Camarillo a Madrid sono stati implementati in totale 18 chassis FortiGate-5060 in nove cluster. Ogni chassis può includere fino a sei blade, offrendo fino a 40 Gbps di throughput del firewall, che garantisce a TGT massime prestazioni e scalabilità. Le funzionalità FortiGate Virtual Domains (VDOMs) sono utilizzate per la segmentazione della rete e rendono possibile il provisioning di più firewall virtuali indipendenti nello stesso chassis.

Inoltre, l’implementazione ha incluso due appliance FortiManager-3000C e due FortiAnalyzer-4000B. FortiManager offre capacità centralizzate di configurazione e amministrazione per le implementazioni firewall fisiche e virtuali, mentre FortiAnalyzer raccoglie, archivia e analizza log di eventi e rende possibile il reporting centralizzato.

“Siamo molto orgogliosi di annoverare Telefónica tra i nostri clienti dal 2011. Questo nuovo progetto per la sicurezza del data center consolidato di Telefónica rappresenta un’ulteriore testimonianza della fiducia riposta nelle tecnologie di Fortinet”, ha dichiarato Patrice Perche, Senior Vice President, International Sales and Support, di Fortinet. “Assistiamo a un trend in base al quale grandi aziende e operatori di telecomunicazioni consolidano i propri data center per ottimizzare le risorse. Questo consolidamento determina nuove domande in termini di prestazioni di sicurezza e flessibilità. Con le piattaforme FortiGate, Fortinet continua a innovare e a innalzare gli standard in entrambe le aree per offrire ai clienti le migliori opzioni di sicurezza per i loro data center di nuova generazione”.

Leggi anche:  Costa Rica "in guerra" con il gruppo ransomware Conti