Microsoft elimina Facebook e Google da Outlook

L’integrazione dei due servizi di chat nel client di posta sul web sembra ormai giunta al termine in favore del solo Skype

Microsoft nel giro di un paio di settimane farà fuori la chat di Facebook e quella di Google dalla versione web di Outlook. A confermarlo è un comunicato della stessa azienda di Redmond che ha cominciato ad avvisare i propri utenti (a partire da quelli negli Stati Uniti) sul cambiamento che prenderà forma entro il mese di marzo. Per quanto riguarda il vecchio Google Talk, la decisione sarebbe da attribuire dalla scelta di Google di non supportare più il protocollo di chat usato dalla piattaforma di Talk e conosciuto come XMPP, uno standard condiviso per la messaggistica istantanea. Per lo stesso motivo le persone che utilizzano il software di Google Talk per PC dovranno farne a meno entro breve passando alla versione dedicata in forma di web app come estensione di Chrome.

Assist per Skype

In riferimento a Facebook invece non si hanno dettagli tecnici che impedirebbero un prosieguo dell’integrazione. “Sappiamo che la decisione potrebbe infastidire qualcuno dei nostri clienti – ha detto Microsoft – ma speriamo che vogliate dare una chance a Skype per Outloook.com che consente di comunicare via chat, voce e videochiamate con amici e parenti”. Chiunque abbia dunque utilizzato il sito di Outlook anche per chattare dal proprio profilo Facebook dovrà farne a meno o dovrà passare alla versione desktop di Skype. In questo caso infatti è possibile associare al proprio account Microsoft anche un profilo Facebook così da contattare gli amici in linea senza aprire il browser.

Leggi anche:  Attestati vaccinali Covid nel Lazio: autenticità garantita da InfoCert