Le videochiamate arrivano su Facebook

Nella giornata di ieri il social network ha introdotto la possibilità di effettuare chiamate video ai propri amici. Non in Italia

La trasformazione in un vero servizio VoIP è completa. Dopo il testo e l’audio, ecco arrivare su Facebook Messenger anche le videochiamate. La funzione è attiva da ieri ma solo in alcuni paesi selezionati come gli Stati Uniti, Francia, Regno Unito e Belgio ma non in Italia che dovrebbe essere tra le nazioni della prossima fascia, attesa non si sa ancora bene quando. La videochiamata estende le possibilità comunicative della piattaforma che va oltre le differenze tra sistemi operativi. Questo vuol dire che è possibile avviare una telefonata in video se si ha un iPhone verso un dispositivo Android e viceversa, un po’ quello che succede con le telefonate audio su WhatsApp.

Come funziona

Per accedere all’opzione per videochiamare, quando sarà disponibile anche in Italia, basterà aggiornare le rispettive app sugli store dedicati. A quel punto all’interno della finestra di chat con un amico di Messenger comparirà un’icona a forma di cinepresa al fianco della cornetta; premendola verrà avviata istantaneamente la telefonata video. Tutto funziona sia tramite Wi-Fi che rete cellulare 3G/4G ma attenzione all’utilizzo dei dati in quest’ultimo caso visto che la trasmissione video potrebbe pesare alquanto sull’ammontare a disposizione soprattutto se si effettuano conversazioni lunghe. Al momento è invece arenata la possibilità di ampliare l’integrazione in Messenger di una modalità per inviare denaro ai contatti della Rete; una novità di cui si era parlato nelle scorse settimana ma che per il momento pare esser stata messa da parte.

Leggi anche:  Arneg si affida a smeup e Data Dea per gestire e monitorare il traffico di merce tra le sedi e i clienti finali