“Digital Launch Pad”, il programma OVH a sostegno delle idee innovative

In occasione del Summit annuale, il gruppo OVH presenta un importante programma a supporto dell’innovazione. “Digital Launch Pad”, è un’iniziativa che ben si distingue dai classici incubatori: l’impegno di OVH è infatti di accompagnare i progetti selezionati fino al lancio sul mercato. Strutturato sulle fasi di decollo di un razzo, il programma prevede tre livelli: Ideation-ignizione, Build-lancio e Market-messa in orbita

3 livelli di supporto

IdEaTion – La prima fase mette a disposizione dei progetti selezionati le risorse dell’infrastruttura OVH, per diversi mesi. In questo modo, i candidati possono creare il proprio personale spazio “Public Cloud Project”, direttamente sul sito www.ovh.com. Questo primo livello di supporto prevede anche l’accesso a nozioni di base, materiali, corsi di formazione e a tutte le risorse in grado di trasformare le idee in realtà.

Build – Le risorse infrastrutturali, il supporto garantito dai system architect, le relazioni con fondi di finanziamento e la logistica permetteranno ai progetti selezionati di concretizzarsi rapidamente. L’accesso alla fase di BUILD si basa su una selezione effettuata dalle strutture locali in diretto contatto con i candidati non solo in Francia, ma anche in molte altre sedi nel mondo, quali Madrid, Montreal, San Francisco, Milano e Breslavia, in Polonia. I partecipanti hanno anche l’opportunità di essere ospitati presso le sedi OVH e in quelle degli OVH Partners impegnati nel programma.

Market – La terza fase mira a lanciare in orbita le nuove soluzioni per accelerarne il business development. Ai progetti selezionati si apriranno le porte del Marketplace di OVH: con una visibilità internazionale presso i 900.000 clienti del gruppo, dislocati in tutto il mondo. Le competenze nel digital marketing, così come le strutture di assistenza e di supporto potranno essere integrate nei progetti. L’intento di OVH, infatti, è dare pieno accesso a tutto il proprio ecosistema.

Leggi anche:  Libera impresa in libero Stato!

Aperto a tutti, con un focus sull’IoT

«L’innovazione coinvolge l’intera sfera economica. Tutti i settori tecnologici possono essere ammessi al “Digital Launch Pad”- precisa Laurent Allard, CEO di OVH. Nessun limite o restrizione per proporre le proprie idee. Un focus particolare sarà riservato all’IoT – Internet of Things – a cui sono destinati finanziamenti speciali attraverso il programma “1 milione di euro per 100 progetti”. Un “Big Data Challenge” organizzato in partnership con Intel trasformerà 3 idee in realtà, grazie al supporto di due leader.

“L’IoT rappresenta una grande opportunità per lo sviluppo di nuove idee, senza limiti tecnici” – aggiunge Dionigi Faccenda, Sales & Marketing Manager di OVH Italia. “L’Italia è un paese di innovatori, di start up e di PMI e l’IoT rappresenta un’importante leva di sviluppo in termini di fatturato e servizi. Conta solo l’immaginazione, di fatto, gli ambiti vanno da quello medico, alla domotica, al settore auto, oppure l’agricoltura, solo per citarne alcuni”.

60 progetti innovativi stanno già usufruendo di voucher per accedere alla fase di Ideation.