NetApp al 4° posto nella classifica “Best Place to Work in the World”

netapp_great place to work

Grazie alla sua esclusiva cultura, NetApp si attesta per il quinto anno consecutivo nelle prime cinque posizioni della prestigiosa classifica redatta da Great Place to Work

George Kurian, Chief Executive Officer e Director, NetApp: “NetApp è onorata di figurare ancora una volta fra i migliori luoghi di lavoro al mondo. La cultura aziendale contribuisce al successo di business di NetApp, consentendo di attrarre, far crescere e motivare i talenti più dotati del settore e favorire il successo di partner e clienti”.

La notizia in sintesi

NetApp si è attestata al 4° posto nella classifica World’s Best Multinational Workplaces, redatta da Great Place to Work. Per il quinto anno consecutivo, NetApp viene inserita nelle prime 5 posizioni della prestigiosa classifica che comprende 25 aziende. La classifica World’s Best Multinational Workplaces è la ricerca annuale più vasta a livello mondiale sull’eccellenza dei luoghi di lavoro. Questa classifica è il riconoscimento più importante per le multinazionali e premia la qualità della cultura del luogo di lavoro delle aziende.

Quest’anno, oltre 2.050 sussidiarie delle multinazionali hanno partecipato al sondaggio globale di Great Place to Work. Di queste, 1.097 sono state inserite nella classifica dei migliori luoghi di lavoro a livello nazionale, in rappresentanza di 455 diverse società madre. Da questa classifica sono state scelte le 25 aziende vincitrici inserite nel World’s Best Multinational Workplaces.

A Great Place to Work

La cultura di NetApp è un elemento di differenziazione dalla concorrenza che unisce i dipendenti di tutto il mondo. Il team di NetApp aiuta i clienti a definire e soddisfare la propria vision sulla gestione dei dati e sullo storage. Oltre all’inserimento nella classifica World’s Best Multinational Workplaces, negli ultimi 12 mesi NetApp è stata inserita anche tra i primi 10 migliori luoghi di lavoro di 10 diversi paesi e aree geografiche:

Leggi anche:  Come mantenere l’operatività del business nel corso dell’emergenza e dopo

Europa: 1° posto
Cina continentale: 1° posto
Germania: 1° posto
Austria: 2° posto
Svizzera: 3° posto
Canada: 4° posto
Asia: 5° posto
Australia: 8° posto
Giappone: 9° posto
Paesi Bassi: 10° posto

Oltre all’impegno a favore di clienti e partner, NetApp si impegna in attività sociali rivolte alle comunità in cui i dipendenti vivono e lavorano. L’azienda incoraggia i dipendenti a partecipare al programma NetApp Volunteer Time Off. Il programma consente ai dipendenti a tempo pieno di dedicare cinque giorni all’anno, con retribuzione e benefit pagati, ad attività di volontariato svolte presso enti non profit di propria scelta.