Software AG consolida la partnership con Capgemini Italia

La collaborazione, annunciata l’anno scorso, punta oggi a rafforzare il posizionamento delle due aziende in ambito Internet of Things, dove vantano già importanti referenze a livello nazionale

Software AG Italia annuncia il consolidamento della partnership strategica con Capgemini Italia, società del Gruppo Capgemini, uno dei maggiori fornitori mondiali di servizi di consulenza, tecnologia e outsourcing, con l’obiettivo di rafforzare la presenza e il posizionamento delle due aziende sul mercato IoT attraverso lo sviluppo di una offering specifica di soluzioni e servizi di livello enterprise. Le competenze di Capgemini Italia in qualità di system integrator con esperienze di livello globale permetteranno ai clienti di adottare in maniera semplice e rapida le tecnologie all’avanguardia di Software AG. Tra le aziende che hanno deciso di far leva su questa sinergia, Octo Telematics, leader mondiale di soluzioni telematiche e di driving analytics per il mercato assicurativo e automotive, che ha implementato con i suoi partner un’infrastruttura IoT a supporto di un piano industriale di “ipercrescita” centrato su tecnologie “a prova di futuro” e sullo sviluppo continuo di nuovi servizi ad alto valore aggiunto.

Un mercato in costante crescita, una tecnologia sempre più matura, un ecosistema di oggetti che comunicano tra loro e che rende gli stessi ambienti più interattivi e connessi, un dialogo continuo tra persone, dispositivi e cose che genera un flusso ininterrotto e una mole sempre più importante di dati, spesso eterogenei, che devono essere gestiti e analizzati per permettere a chi li utilizza di trarne un vantaggio competitivo e strategico. Un ambito sempre più importante che vede Software AG e Capgemini Italia unire le proprie competenze ed esperienze nello sviluppo di un’offerta congiunta per garantire ai clienti un’infrastruttura integrata di servizi e tecnologie abilitanti l’Internet of Things.

Leggi anche:  inWebo investe sull'Italia e stringe accordo con Gruppo Filippetti

Ed è proprio sulla soddisfazione dei propri clienti e su un approccio focalizzato sulla co-innovazione che si basa l’offerta di Software AG. “Da oltre 45 anni, i nostri clienti si affidano a noi grazie alla nostra offerta unica e differenziante, che si basa sulla Digital Business Platform, ovvero un «System of Innovation & Differentiation» costituito da un set integrato di tecnologie e tools che abilita la trasformazione digitale e l’implementazione di nuovi modelli di business.” dichiara Fabio Todaro, VP Sales&Country Representative. “Tale piattaforma è stata concepita per rispondere alle tre maggiori sfide che i clienti si trovano ad affrontare nel loro percorso di trasformazione digitale, ovvero pianificare i processi in ottica “customer services” centrica, al fine di connettere asset, progetti e finance IT con i processi di business; orchestrare BPM “adaptive Applications”, superando l’organizzazione a silos dei sistemi IT ed esaltando per contro le informazioni e logiche di business in essi contenute; ed infine poter prendere decisioni in real-time (o near real-time) basate sulla correlazione di eventi di business in tempo reale.”

“Grazie alla nostra esperienza, abbiamo sviluppato uno speciale DNA che ci consente di comprendere in tempi rapidi le problematiche di business dei clienti e che rende Capgemini l’interlocutore ideale per rispondere alle esigenze del mercato che indirizziamo attraverso la collaborazione di importanti partner tecnologici, come Software AG”, dichiara Eraldo Federici, Senior Vice President, Market Unit Head, TME & Large Accounts di Capgemini Italia. “La sinergia con Software AG ha come obiettivo di rendere disponibile un’offerta di servizi e tecnologie abilitanti in ambito IoT per aiutare le aziende a ottimizzare i processi operativi, migliorare la customer experience e cogliere al meglio nuove opportunità di business, gestendo in modo proficuo dati e informazioni in loro possesso”.

Leggi anche:  Fastweb, i risultati economico finanziari del 2020

Internet of Things, una soluzione integrata per Octo Telematics

Octo è il primo provider globale di servizi telematici e data analysis per il settore delle assicurazioni auto. Fondata nel 2002, Octo ha inventato la telematica assicurativa. Oggi, Octo è l’azienda di telematica assicurativa più grande e specializzata a livello mondiale, impegnata nella trasformazione delle assicurazioni automobilistiche grazie ad analisi comportamentali, di contesto e di guida per oltre 60 partner assicurativi. Octo ha più di 4 milioni di utenti connessi e il più grande database mondiale di dati telematici, con oltre 100 miliardi di miglia di dati sulla guida raccolti e 250.000 incidenti analizzati. Octo applica algoritmi proprietari al proprio database, leader di mercato, per fornire nuove e potenti analisi sui profili di rischio, offrendo soluzioni per compagnie assicurative e assicurati. La società ha sede a Londra, con uffici a Boston, Roma, Stoccarda, Madrid e San Paolo.

“Abbiamo scelto Software AG perché le linee strategiche delle roadmap delle due aziende contenevano molti elementi comuni: l’IoT visto come un ecosistema di business per lo sviluppo di servizi e non come una interconnessione puramente tecnologica, la spinta verso un futuro «hybrid» in cui il «make vs buy» sia una decisione dinamica e granulare e, più importante di tutte, la convinzione comune che i leaders nelle rispettive aree debbano guidare l’innovazione su scala globale collaborando tra loro.
Abbiamo scelto Capgemini perché il percorso per implementare la nostra vision richiedeva il supporto di un player capace di coniugare grande profondità di skills tecnologici e comprensione dell’ambizione della business vision.”, dichiara Gianfranco Giannella, COO, Octo Telematics.

“Siamo entusiasti di contribuire allo sviluppo di un’azienda solida e nello stesso tempo innovativa come Octo Telematics. Questo conferma ulteriormente che la nostra scelta in termini di architettura, acquisizioni, roadmap R&D e partnership raccoglie consensi da parte di leader indiscussi e visionari del mercato IoT. Octo Telematics, Capgemini e Software AG co-innoveranno costantemente al fine di mantenere la leadership in questo segmento”, aggiunge Philippe La Fornara, COO, Continental & Eastern Europe, Israel, Turkey & Middle East di Software AG.

Leggi anche:  Il primo motore navale hidro-jet elettrico lancia aumento di capitale di 7 milioni di euro