Banca Albertini Syz sceglie Veeam per salvaguardia dei dati e business continuity

Banca Albertini Syz si affida a Veeam per salvaguardare i propri dati e la business continuity nel cloud, garantendo ai propri clienti servizi 24/7 sempre al top di gamma

Veeam Software annuncia di essere stata scelta da Banca Albertini Syz, banca privata italiana specializzata nel Private Banking e nell’Asset Management. L’istituto bancario si connota come un’azienda Always-ON, ed ha deciso di proteggere i propri dati e le proprie applicazioni da interruzioni di servizio tramite Veeam Cloud Connect Replication, soluzione di proposta alla banca da Project Informatica, platinum partner di Veeam.

La Banca Albertini Syz, storica realtà di fama consolidata, gestisce 3 miliardi di euro per un numero approssimativo di 2300 clienti. La banca si rivolge ad un taglio di clientela di alto livello che si affida ai consulenti bancari prettamente per consigli d’investimento finanziario. “Votata a fornire il top di gamma dei servizi l’Albertini Syz ha da subito optato per un forte orientamento al BPO (business process outsourcing) per potersi focalizzare sul proprio core business” spiega Mario Locati, responsabile sistemi informatici di Banca Albertini Syz. “La tecnologia riveste un ruolo fondamentale per concretizzare queste scelte di business, in quanto ci permette di mantenere il controllo di tutti i processi e delle operazioni e, nel contempo, di rendere efficiente la nostra struttura a livello di costi.”

Come dalla ricerca “Availability Report” rilasciata quest’anno da Veeam  la disponibilità di dati e applicazioni è di fondamentale importanza per le banche. Gli utenti esigono supporto in tempo reale per le operazioni (63%) e l’accesso globale 24/7 ai servizi IT a supporto del business di livello internazionale (59%). Inoltre perdita di fiducia dei clienti (68%) e danni al brand aziendale (62%) sono tra le prime conseguenze non finanziarie di questo fenomeno che le banche non possono permettersi.

Leggi anche:  Digital Thinks: la newco di DGS specializzata in New Skill e Reskilling delle risorse tecniche digitali

Banca Albertini Syz ha pertanto voluto sostituire il piano di Disaster Recovery esistente per ottimizzarlo e beneficiare delle novità offerte dalle più innovative tecnologie coniugate alle esigenze strategiche della banca.”Cercavamo una soluzione nel cloud ma controllabile internamente, semplice da utilizzare e che ci garantisse la disponibilità 24/7 dei nostri dati e delle nostre applicazioni. Abbiamo pertanto abbracciato l’offerta di Project che è stata l’unica a proporci la possibilità di usare un sito di business continuity e di disaster recovery come un servizio vero e proprio. Così abbiamo interconnesso la nostra installazione on-premise Veeam Backup & Replication con i servizi Veeam Cloud Connect erogati on-cloud da Project Informatica.” dice Locati.

Veeam Cloud Connect Replication rappresenta uno strumento integrato, sicuro ed efficiente per trasferire i backup dei clienti su un repository offsite gestito da un service provider di loro scelta, senza l’investimento di capitale necessario per un’infrastruttura offsite.

“L’intervento ci consente di essere più affidabili e più efficienti: anche in caso di interruzione di servizio, causato da qualsiasi problematica, siamo sempre pronti a dare attenzione ai clienti. Anche se queste operazioni tecnologiche non sono visibili agli occhi del cliente finale, quest’ultimo ne beneficia in termini di affidabilità dei servizi da noi prestati” conclude Locati.

“Noi proponiamo Veeam in quanto offre la possibilità di replicare nel cloud non solo i dati, ma interi sistemi virtuali. La flessibilità di ripristinare questi sistemi e questi dati ogni volta che serve, rende il concetto di disaster recovery imprescindibile in quanto consente quella continuità di business che in molte enterprise e aziende di ogni dimensione rappresenta una priorità” aggiunge Enrico Bassi, System Engineer di Project Informatica.

Leggi anche:  Oxford Economics e SAP analizzano l’uso dei dati da parte delle aziende per gestire il business durante la pandemia

“Stiamo vedendo che nel settore bancario il cloud riscontra sempre più consensi nei processi di ottimizzazione degli strumenti finanziari, nelle piattaforme di calcolo per Big Data e Analytics e nei servizi di e-learning”  afferma Albert Zammar , Vice President della Southern EMEA Region di Veeam.” Inoltre se si considera l’aumento esponenziale delle applicazioni critiche usate nel business quotidiano dei servizi bancari è davvero necessario attrezzarsi per un’offerta di disponibilità costante verso i clienti, proprio come ha fatto Banca Albertini Syz”.