Fujitsu presenta i server PRIMERGY con Windows Server 2016

Sicurezza e alta disponibilità per il data center

Fujitsu ha annunciato la disponibilità immediata di server PRIMERGY configurati con il nuovo sistema operativo Microsoft Windows Server 2016 (WS16), una combinazione vincente che offre ai clienti un superiore livello di flessibilità e un rafforzamento delle funzionalità di sicurezza per aiutare le aziende ad approfittare più facilmente dei vantaggi forniti da infrastrutture cloud agili e sicure.

L’adozione di WS16 su server Fujitsu PRIMERGY certificati permette alle aziende di passare trasparentemente dalle applicazioni e infrastrutture data center tradizionali al cloud computing con risorse di calcolo, rete e storage di tipo software-defined abbinato alla possibilità di creare ambienti cloud privati.

La combinazione tra il software Microsoft e l’hardware Fujitsu si traduce anche in funzionalità di sicurezza rafforzate. Già disponibili senza alcun aumento di prezzo, i server Fujitsu PRIMERGY con WS16 propongono funzionalità avanzate come resistenza integrata alle intrusioni per stabilire il controllo sugli accessi privilegiati e aiutare a respingere gli attacchi contro il sistema. Fujitsu non ha solamente realizzato una piattaforma hardware sicura allo stato dell’arte con funzioni TPM 2.0 integrate nei propri server PRIMERGY, ma propone anche un portafoglio complementare per affrontare molte altre sfide alla sicurezza. Per esempio, la nuova SURIENT Managed Rack Solution (MRS) rappresenta una soluzione per la sicurezza fisica dei data center progettata per evitare accessi fisici non autorizzati a server, dati, storage e componenti di rete. Fujitsu fornisce anche tecnologie biometriche avanzate che possono essere implementate per l’autenticazione degli utenti finali o il controllo degli accessi.

Alcuni modelli selezionati di server Fujitsu PRIMERGY sono certificati Microsoft per la compatibilità con Windows Server 2016. Con la scelta di un sistema PRIMERGY certificato si semplifica il deployment e persino le prime installazioni di un server possono essere completate molto rapidamente per supportare i progetti di digitalizzazione delle aziende. La gamma aggiornata di server preconfigurati comprende i seguenti modelli:

  • PRIMERGY RX2540 M2, RX2530 M2 e server futuri compatibili con i cluster Hyper-V.
  • PRIMERGY RX4770 M3 ottimizzato per in-memory computing e progetti di virtualizzazione grazie al supporto di 6TB di memoria RAM.
Leggi anche:  Lenovo rende le esperienze immersive ancora più personalizzate