Samsung pensa agli SMS del futuro

Samsung aggiornamenti Android

Samsung ha acquisito NewNet Communication Services, azienda nel settore dei Rich Communication Services (RCS)

Samsung continua il suo shopping pre-natalizio dopo l’acquisizione di Harman, società specializzata in soluzioni di infotainment per automobile, per 8 miliardi di dollari. L’azienda coreana ha completato l’acquisto di NewNet Communication Tecnologies e della sua tecnologia per servizi RCS (Rich Communication Services). L’azienda continuerà a lavorare in modo indipendente e aiuterà Samsung nell’implementazione dei servizi RCS all’interno dei suoi prodotti e in quelli degli operatori di telefonia mobile. Ancora non è stata diffusa l’entità della cifra sborsata dall’azienda coreana, che nel frattempo sta lavorando al suo assistente vocale con intelligenza artificiale per Galaxy S8.

RCS è un nuovo standard di messaggistica basato sui protocolli sviluppati dalla GSM Alliance. Questa tecnologia, pensata come un’evoluzione di SMS e MMS, offre un’ampia gamma di servizi in un’unica piattaforma come chat di gruppo, emoticon, condivisione di contenuti di grandi dimensioni anche durante le chiamate audio e video. Per poter funzionare in modo efficiente, i RCS necessitano comunque del pieno supporto degli operatori telefonici. Quando questa tecnologia sostenuta anche da Google comincerà a diffondersi in modo capillare, le app di messaggistica come WhatsApp dovranno affrontare un agguerrito avversario.

Leggi anche:  Il nuovo mondo dell'IT è veloce, flessibile e si muove verso un modello di consumo device-as-a-service: ecco perché