Cybersecurity: Forcepoint insieme a Leonardo-Finmeccanica a difesa della PA

Cisco annuncia 500 borse di studio per i futuri esperti di cybersecurity

Le soluzioni di Forcepoint sono parte dei servizi proposti nella convenzione SPC Cloud Lotto 2 che vede Leonardo-Finmeccanica a capo del raggruppamento temporaneo di imprese che si è aggiudicato la fornitura per i servizi di sicurezza digitale

Le soluzioni di cybersecurity di Forcepoint sono parte della convenzione SPC Cloud Lotto 2, assegnata da Consip lo scorso Luglio.

A vincere la gara per la fornitura di servizi di sicurezza digital per la pubblica amministrazione è stato il raggruppamento temporaneo di imprese guidato da Leonardo-Finmeccanica. L’aggiudicazione è avvenuta attraverso Consip, la centrale nazionale acquisti della Pubblica Amministrazione italiana.

La fornitura delle soluzioni previste all’interno della convenzione avverrà nell’arco dei prossimi 5 anni e pone un importante focus sul tema della Sicurezza Digitale della PA.

L’aggiudicazione si riferisce al Lotto 2 dell’accordo quadro, suddiviso in 4 Lotti, relativo ai servizi di cloud computing, di sicurezza, di realizzazione di portali e servizi online e di cooperazione applicativa per le Pubbliche Amministrazioni (PA). La fornitura del Lotto 2 è relativa ai “Servizi di identità digitale e sicurezza applicativa”, suddivisi a loro volta in due blocchi di attività.

Il blocco all’interno del quale rientrano le soluzioni Forcepoint include servizi per la prevenzione e gestione degli incidenti informatici e per l’analisi delle vulnerabilità delle componenti hardware e software dei sistemi informativi della PA, applicabili sia agli ambienti cloud centralizzati e condivisi che alle singole amministrazioni.

I servizi a disposizione delle Amministrazioni vanno dalle soluzioni di protezione perimetrale e Next Generation Firewall, a quelle di protezione maggiormente evoluta come Content Security e Data Loss Prevention.

In particolare, Forcepoint TRITON AP-WEB, soluzione gateway proxy based,  fornisce protezione completa online in tempo reale dalle minacce avanzate che utilizzano tecniche sofisticate per eludere il rilevamento e rubare dati sensibili.

Leggi anche:  Cisco SecureX, ancora più semplicità nella protezione dello scenario informatico

TRITON AP-DATA, soluzione di Data Leakage Prevention, estende i controlli di sicurezza dei dati ad applicazioni cloud aziendali ed endpoint, consentendo agli utenti di utilizzare in sicurezza potenti servizi cloud come Microsoft Office 365, Google for Work e SalesForce.com, oltre a proteggere dati sensibili e proprietà intellettuali su laptop Windows e Mac, all’interno o all’esterno della rete.

Si tratta di un’opportunità particolarmente interessante per le Pubbliche Amministrazioni, al fine di dotarsi di Soluzioni di Cyber Security di ultima generazione per far fronte agli attacchi di oggi, sempre più mirati e complessi.

Gli Enti che utilizzano le Convenzioni Consip non subiscono il rischio di vedere i propri budget ridotti per spese di investimento e possono acquistare le soluzioni presenti ai costi già convenzionati, senza dover istruire gare pubbliche.

I servizi potranno essere erogati centralmente oppure nelle sedi delle amministrazioni che li sottoscriveranno sulla base della tipologia del servizio e delle scelte delle diverse PA.

L’accordo costituisce un passo rilevante verso la standardizzazione ed armonizzazione della sicurezza digitale nella PA, condizione necessaria per offrire livelli di sicurezza omogenei e migliorare la protezione dei dati dei cittadini.