Avanade patrocina il MIT per offrire visione ed esperienza ai propri clienti

IBM e ServiceNow: Intelligenza Artificiale per automatizzare l'IT e ridurre costi e rischi

L’investimento pluriennale consentirà alle aziende di sostenere i lavoratori digitali e accelerarne l’inserimento nel mondo emergente dell’AI-first

Poiché l’emergere dell’intelligenza artificiale (AI) e di altre tecnologie innovative portano ad un rimodellamento della forza lavoro, Avanade patrocina il Massachusetts Institute of Technology Center for Information Systems Research (MIT CISR) per aiutare le organizzazioni ad essere più veloci nello sviluppare competenze per affrontare il futuro.

Recenti ricerche evidenziano che, al di là della trasformazione digitale prevalentemente basata sulla customer experience, esiste un imperativo immediato per le organizzazioni: quello di dare priorità anche
alla digital employee experience – e iniziare a porre il lavoratore digitale al centro delle loro strategie di
crescita per affrontare l’emergente mondo AI-first. Un’indagine globale sui dirigenti aziendali effettuata da Avanade ha scoperto che implementare le tecnologie digitali e l’intelligenza artificiale, per aumentare il potenziale produttivo dei lavoratori, sarà fondamentale per le aziende che vogliono rimanere rilevanti nei loro mercati oltre il 2020.

Quale sostenitrice del MIT CISR a livello globale, Avanade supporterà i propri clienti nell’essere più
innovativi e nel preparare i lavoratori digitali al cambiamento del proprio ambiente di lavoro, fornendo un accesso privilegiato alla ricerca e alle risorse del centro, come parte del servizio di advisory di Avanade e dei servizi di innovazione digitale. Leader riconosciuto a livello mondiale nel digital workplace, Avanade contribuirà inoltre alla ricerca e ai casi di studio del MIT CISR relativi a trasformazioni digitali di successo e strategie di employee experience che le grandi aziende potranno implementare per mantenere un vantaggio competitivo ed evitare effetti dirompenti.

“La trasformazione digitale richiede un approccio a 360 gradi, perché per essere digitale esternamente devi necessariamente esserlo anche internamente”, afferma Adam Warby, CEO di Avanade. “L’intelligenza artificiale guidata dai dati e altre tecnologie avanzate stanno cambiando consistentemente il modo con il quale tutti noi lavoriamo. Aderire al MIT CISR consentirà ad Avanade di offrire idee innovative e vantaggi ai nostri clienti rispetto ai competitor, in modo che si posizionino fermamente nella differenziazione del digital workplace e guidino come innovatori”.

Leggi anche:  Un dipendente su 4 intende cambiare posto di lavoro nel 2021

Avanade ha lavorato con centinaia di clienti in tutto il mondo, supportandoli nello sviluppo di strategie innovative e implementando strumenti digitali e processi che ottimizzano sia l’employee experience sia la customer experience, tra cui Airbus, Delta, Henkel, GroupM e Williams Martini Racing. L’esperienza di Avanade nella trasformazione digitale e nell’innovazione incentrata sull’essere umano si allinea strettamente con le aree di ricerca del MIT CISR, in particolare con il digital business design, con l’ employee experience, i dati e l’analisi e il calcolo cognitivo.

“La ricerca del MIT CISR dimostra che le grandi aziende posizionate nel primo quartile dell’employee experience sono due volte più innovative e per il 25% più redditizie di quelle posizionate nel quarto
quartile”, dichiara Peter Weill, MIT CISR Chairman e Senior Research Scientist. “Il Center for lnformation Systems Research del MIT Sloan School of Management accoglie con piacere Avanade in qualità di patrocinatore della ricerca”.