Amazon non venderà più i prodotti di Nest

nest

Amazon ha deciso di sospendere la vendita dei prodotti per la smart home di Nest. L’obiettivo è evidentemente quello di mettere i bastoni fra le ruote al suo maggiore concorrente

E’ iniziata una guerra per conquistare le case degli utenti di tutto il mondo. Business Insider afferma che Amazon ha intenzione di sospendere la vendita dei prodotti Nest di Google dalla sua piattaforma una volta esaurite le attuali scorte presenti nei suoi magazzini. Stando a quanto ha riportato la fonte citata dal sito, il colosso dell’e-commerce avrebbe informato la dirigenza di Nest della novità tramite una videoconferenza. In quell’occasione sarebbe inoltre stato chiarito che tutti i nuovi prodotti per la casa come l’allarme intelligente Nest Secure o il termostato Learning Thermostat non sarebbero mai stati venduti su Amazon.

La scomparsa di Nest dal più importante sito di e-commerce a livello globale sarebbe frutto di una precisa strategia da parte di Amazon. In questo caso la qualità dei prodotti non è stata contestata ma la decisione sarebbe arrivata direttamente dal CEO dell’azienda, Jeff Bezos. Dal canto suo la società di proprietà di Google, che da qualche settimana è stata inglobata dalla divisione hardware di Big G, avrebbe deciso di ritirare dalla piattaforma di Seattle tutta la sua linea di prodotti, compresi quelli conservati nei magazzini. Al momento non è comunque chiaro se i venditori di terze parti potranno continuare a proporre i prodotti di Nest.

La battaglia tra Amazon e Google è in realtà iniziata da diversi mesi. Il colosso dell’e-commerce ha sospeso la vendita dell’altoparlante Google Home e degli smartphone Pixel. L’azienda di Seattle aveva inoltre promesso tre mesi fa di rendere nuovamente disponibile il dongle Chromecast ma ciò non è ancora avvenuto. Big G, che continua a lavorare ad una versione consumer dei suoi Google Glass, ha risposto rimuovendo la possibilità di usufruire di YouTube su Echo Show e Fire Stick TV.

Leggi anche:  Dell EMC PowerStore rivoluziona prestazioni e flessibilità delle infrastrutture storage