Microsoft presenta Project Zanzibar, il tappetino che dà vita ai giochi

project zanzibar

Project Zanzibar è un tappetino flessibile in grado di identificare la pressione, i movimenti e la posizione degli oggetti che vi vengono posizionati sopra

Microsoft ha svelato uno dei suoi progetti più innovativi che potrebbe avere risvolti interessanti in ambito educational e per il mercato dei giochi per bambini. Si tratta di Project Zanzibar, un tappetino intelligente in grado di percepire il tocco e digitalizzare gli oggetti che vi si appoggiano sopra. Il device sviluppato nei laboratori dell’azienda di Redmond nel Regno Unito può quindi dialogare in modo univoco con tutti quei prodotti dotati di NFC grazie all’apposito modulo integrato associato ad un sistema multitouch e di rilevamento dei movimenti. Inoltre, il tappetino rileva la pressione e può essere associato ad altri dispositivi tramite Bluetooth.

Nello specifico, i bambini potranno porre i propri giocattoli su Project Zanzibar e a questo punto vedranno comparire le loro copie digitali sul PC. Queste potranno poi essere animate, rese interattive e trasportate poi ad esempio all’interno di Minecraft. Ancora non è chiaro se questo particolare tappetino diventerà davvero un prodotto finito o se rimarrà allo stato sperimentale ma pare che Microsoft, che sta continuando lo sviluppo della seconda generazione dei suoi visori per la mixed reality HoloLens, lo presenterà ufficialmente alla conferenza ACM CHI di Montreal che si terrà a fine mese.

[ot-video type=”youtube” url=”https://www.youtube.com/watch?v=4Gl6iaVXZu0″]

Leggi anche:  Apple presenta i nuovi iPhone 13