WhatsApp prepara i messaggi privati a tempo

Cosa dicono i nuovi termini di servizio di WhatsApp

Già in beta la nuova funzionalità che, oltre ai gruppi, dovrebbe arrivare presto anche nelle chat private per rendere i messaggi più sicuri

Le conversazioni su WhatsApp potrebbero presto diventare più sicure. Una recente beta dell’app lanciata sul Play Store suggerisce che WhatsApp per Android consentirà di impostare un timer per i messaggi delle chat private, così da permettere che si cancellino da soli dopo un certo periodo. Come riportato da WABetaInfo, si tratta di una funzionalità di cui si parla già da ottobre, e che inizialmente si applicava solo alle conversazioni di gruppo. La versione beta più recente include il codice che invece suggerisce come l’opzione arriverà anche per le chat private, che consente di impostare i messaggi in modo da autodistruggersi dopo un’ora, un giorno, una settimana, un mese o un anno.

Come funzionano i messaggi che si autodistruggono

L’implementazione attuale è meno robusta rispetto al modo in cui la funzione è implementata in altre app come Messenger o Telegram, che consente di creare conversazioni segrete separate con il contatto e dà un maggiore controllo su quanto tempo rimarrà per un messaggio. Per ora, non sembra nemmeno esserci un modo per applicare un timer ai singoli messaggi, anche se questo potrebbe ovviamente cambiare una volta che la funzione sarà resa pubblica.

Tuttavia, è un’opzione gradita per gli utenti abbastanza sensibili e che poco credono alla crittografia di WhatsApp. C’è da dire che in questo modo i messaggi diventano illeggibili per il destinatario ma non è detto che non lo siano, anche dopo la scadenza, per quei simpatici governi che riescono ad ottenere le chiavi di accesso al servizio. Sempre molto difficile, ma davvero mai impossibile.

Leggi anche:  Microsoft lancia il tracker Bing Coronavirus