Habble avvia la conquista del mercato estero

Habble avvia la conquista del mercato estero

Governance mobile e trasparenza dei dati sono gli elementi distintivi che hanno portato un’importante banca spagnola a scegliere Habble 

Habble, software house italiana specializzata nel controllo dei costi delle telecomunicazioni aziendali, annuncia con orgoglio la conclusione del primo contratto estero. Questo traguardo segna un’importante tappa nel processo di internazionalizzazione aziendale. A febbraio 2020 una prestigiosa banca presente sul territorio spagnolo si aggiunge al portafoglio clienti.

La Spagna rappresenta per Habble l’apertura al mercato estero. Grazie a un presidio costante sul territorio, avvalendosi di due nuove sedi commerciali e della solida relazione con uno stimato global system integrator, Habble ha trovato il connubio ideale per iniziare con successo la sua espansione fuori dai confini italiani.

Una soluzione innovativa riconosciuta dal mercato

Habble, vanta un’esperienza pluriennale sul mercato italiano con una soluzione SaaS per la governace delle telecomunicazioni aziendali.

Attraverso un unico software garantisce il monitoraggio in tempo reale della rete mobile e fissa, la gestione delle spese telefoniche nel rispetto delle policy aziendali e la semplificazione nell’analisi delle fatture telefoniche.

L’esponenziale tasso di crescita di Habble mostra che le aziende stanno diventando sempre più consapevoli dell’importanza di dotarsi di strumenti di analisi delle proprie telecomunicazioni.

Habble, rispetto ai competitor che coprono soltanto alcuni degli aspetti ricercati dai clienti, offre uno strumento di convergenza unico sul mercato che va a coprire tutte le linee di business in un unico touch-point.

La convergenza è appunto il valore differenziante di Habble rispetto alle altre soluzioni sul mercato. Grazie ad una dashboard integrata, il cliente ha una user experience esaustiva ed unica su governance, trasparenza e funzionalità.

Leggi anche:  OVHcloud con Shellrent per offrire ai clienti infrastrutture e servizi sempre più all’avanguardia

“Applicare le politiche aziendali relative all’uso consapevole e corretto dello smartphone aziendale e adottare un sistema di analisi giornaliera del traffico dati, voce e sms con la possibilità di applicare azioni dispositive granulari” sono i principali needs espressi dalla banca spagnola, spiega Antonio De Luca, CEO e Founder di Habble.

Habble oltre a fornire una piattaforma di monitoraggio del traffico, offre la possibilità di fare business intelligence multi-periodo, di configurare profili di utilizzo e di impostare azioni dispositive per garantire la conformità alle politiche aziendali.

Consapevolezza, prevenzione e governance sono i desideri che ogni CFO e CIO ricercano e che Habble riesce ad offrire con una dashabord unica e carrier independent.

Questa case è la prima storia di successo che dimostra l’unicità di Habble anche nel mercato estero, e racconta la forte sinergia con un system integrator globale presente sul territorio Spagnolo.

Questi primi solidi contatti all’estero sono una tangibile conferma degli ottimi rapporti commerciali già intrecciati in Europa e dell’attenzione mostrata nei confronti della soluzione Habble dal mercato.

Antonio De Luca, conclude “La presenza di Habble a livello internazionale è destinata a crescere in maniera importante nei prossimi anni. Continueremo a cogliere le occasioni di sviluppo non solo in Italia, ma soprattutto all’estero.

Le nuove opportunità avviate rappresentano solo i primi passi di un piano di crescita internazionale e di potenziamento della posizione competitiva, che prevede per i prossimi anni un significativo incremento del posizionamento estero e del fatturato.”