DATA4 annuncia un importante aumento di capitale

Check Point Software Technologies: i risultati finanziari del terzo trimestre 2020

L’azienda annuncia un aumento di capitale al fine di accelerare la strategia di crescita internazionale e raddoppiarne i ricavi entro il 2024

Il Gruppo DATA4, specializzato nello sviluppo, progettazione e gestione di data center proprietari, mette a disposizione dei propri clienti – operatori cloud internazionali, grandi operatori di telecomunicazioni, aziende tecnologiche innovative e multinazionali – infrastrutture digitali allo stato dell’arte e soluzioni di data hosting ad alte prestazioni, sicure e rispettose dell’ambiente. Creato in Francia nel 2006 e acquisito nel 2018 da AXA IM – Real Assets, DATA4 gestisce attualmente 19 data center in Francia, Lussemburgo, Italia e Spagna, situati all’interno dei più potenti Campus Data Center in Europa.

Negli ultimi tre anni DATA4 ha avuto un notevole incremento di business guidato sia dalla crescita esponenziale dei dati prodotti sia dalle esigenze sempre maggiori delle aziende in termini di trasformazione digitale e connettività. Questo si è tradotto in un aumento dei ricavi, nello stesso periodo, di circa il 50% e un quintuplicarsi del portafoglio clienti. DATA4 è dotato di un significativo potenziale di crescita grazie a riserve fondiarie ed energetiche (123 ettari e 204 MW disponibili), uniche che sono molto ricercate dai clienti, in particolare gli operatori Cloud e le aziende multinazionali.

In più, la pandemia globale COVID-19 ha sottolineato l’importanza nella società moderna del data storage in molti modi, fra cui, in particolare, mediante la diffusione dell’adozione del remote working e l’espansione della penetrazione dell’ecommerce, accelerando così i trend strutturali già prevalenti.

L’investimento previsto per i prossimi 5 anni è di 650 milioni e l’approccio strategico che si è scelto di adottare è ecologicamente sostenibile. 

Grazie ad ulteriori finanziamenti, DATA4 mira a raddoppiare i propri ricavi entro il 2024 accelerando lo sviluppo nei mercati esistenti e in quelli internazionali, attraverso l’espansione della propria rete e la costruzione di 23 nuovi Data Center. Il Gruppo sta perseguendo attivamente nuovi obiettivi di acquisizione allo scopo di svilupparsi a livello internazionale, in particolare in Germania, Europa centrale e Scandinavia. DATA4 prevede quindi di investire più di 650 milioni di euro nei prossimi 5 anni per lo sviluppo internazionale e l’innovazione, importo che è pari a quello allocato negli ultimi 13 anni.

Leggi anche:  DXC Technology supporta WomenHack

DATA4 porta avanti una strategia d’innovazione basata sull’attenzione all’ambiente e sull’impegno ecosostenibile.  I Data Center sono il vero fondamento dell’economia digitale e devono, quindi rispondere alle sfide di connettività, sicurezza, governance e protezione ambientale con cui sono chiamate a confrontarsi le aziende. Per questo motivo il Gruppo sta progettando edifici intelligenti o ‘smart data center’ che combinano il miglioramento dell’esperienza utente con la garanzia di eccellenza operativa, l’ottimizzazione del consumo energetico e l’utilizzo delle risorse dei data center.

Grazie all’offerta Smart DC, DATA4 offre un approccio innovativo e proprietario per sensibilizzare i clienti sull’impatto ambientale delle loro infrastrutture. I clienti possono utilizzare indicatori di performance e rilevazione ambientale come temperatura, igrometria, consumo di acqua, energia, emissioni gas a effetto serra, per monitorare in real-time le prestazioni e l’impatto ambientale dell’hosting e dei sistemi adottati durante tutto il ciclo di vita (dalla produzione al riciclo), e quindi seguire pratiche più sostenibili.

Isabelle Scemama, CEO di AXA IM – Real Assets, afferma: “Dopo aver rafforzato il nostro impegno nei confronti di DATA4 meno di due anni fa, quando abbiamo acquisito il pieno controllo della piattaforma, oggi siamo giunti all’aumento di capitale grazie all’ingresso di due nuovi investitori che rappresenta un’altra tappa molto importante per l’accelerazione del business di DATA4. I nostri nuovi partner condividono con noi la convinzione che il management di DATA4 porterà l’azienda all’espansione, approfittando della crescita esponenziale della domanda di dati prevista nei prossimi anni. Avendo lavorato con il team DATA4 per quasi [otto] anni, abbiamo piena fiducia nell’azienda come leader di mercato in ambito data center e continuiamo a considerare questo investimento di rilevanza strategica per AXA IM – Real Assets perchè puntiamo ad incrementare la nostra presenza nel settore in continua crescita delle infrastrutture digitali e crediamo nel suo straordinario potenziale attrattivo.”

Leggi anche:  Emergenza coronavirus: la gift card a sostegno di negozi e ospedali

 Olivier Micheli, CEO di DATA4 Group, conclude:”Sono molto felice della fiducia che AXA IM – Real Assets ci ha rinnovato, favorendo l’accelerazione nella crescita degli ultimi anni. Il rafforzamento del loro sostegno ci consentirà di fare un importante passo avanti nel nostro sviluppo. Quello che ci siamo prefissati è chiaro: raddoppiare i ricavi in 5 anni, consolidando il nostro posizionamento come operatore Data Center leader nativo europeo. DATA4 si trova nella condizione ideale di beneficiare della crescita di questo settore sia nei mercati esistenti sia in quelli internazionali. Forti di un approccio eco-responsabile, continueremo a investire pesantemente nello sviluppo di edifici intelligenti per portare sempre più innovazione ai nostri clienti.”