Il nuovo iMac 2020 sarà così

Il nuovo iMac 2020 sarà così

Emergono online le icone del nuovo computer di Apple, che verrà presentato online alla WWDC del 22 giugno

Sono passati solo pochi giorni da quando Sonny Dickson ha divulgato i piani di Apple per il lancio di un nuovo iMac al WWDC 2020. Secondo il leaker, questo computer di nuova generazione avrà un display migliorato senza cornici, con diagonale da 32 pollici e prezzi a partire da 5 mila dollari. Non sappiamo se l’indiscrezioni corrisponda a verità ma intanto un’immagine schematica, poco più di un’icona, suggerisce che Apple ha adottato un nuovo stile di progettazione per il suo computer all-in-one.

Secondo quanto riferito in una build trapelata nel codice di iOS 14, la Mela si sta discostando dal design degli iMac esistenti, per innovare decisamente le forme del suo prossimo gioiellino. Altrove avevamo letto che l’iMac 2020 sarà disponibile in tre dimensioni e con il chip di sicurezza T2 di Apple. Oltre a ciò, la configurazione dovrebbe presentare GPU AMD Navi e processori Comet Lake-S.

Le novità della WWDC 2020

Intanto, c’è molto interesse su quella che sarà la prima Worldwide Developer Conference nella storia di Apple solo in modalità digitale, senza partecipanti fisici per via del contenimento della pandemia da Coronavirus. La WWDC 2020 inizierà alle 10 ora del Pacifico di lunedì 22 giugno. Probabilmente durerà poco più di un’ora e anche se l’evento si dilungherà per tutta la settimana, è evidente che Apple si giocherà il grosso delle novità durante il keynote di apertura.

Il secondo appuntamento più importante, dal lato degli sviluppatori, sarà Platform State of the Union, con un approfondimento sui nuovi aggiornamenti dei vari sistemi casalinghi, in programma più tardi sempre il 22. Qui il calendario completo.

Leggi anche:  Turck Banner amplia la gamma dei propri controller wireless