C’è un bug con l’update di Windows 10 May

C’è un bug con l’update di Windows 10 May

Alcuni utenti affermano di non poter usare certe app con internet, con il sistema che vede la connessione offline, quando in realtà non lo è

L’aggiornamento di Windows 10 di maggio 2020 presenta un altro problema riconosciuto da Microsoft, questa volta con la connettività Internet. Si tratta di un bug leggermente strano, visto che Windows 10 mostra che non vi è alcuna connessione a Internet nell’icona della barra delle applicazioni, quando in realtà esiste una connessione perfettamente valida per il PC, con gli utenti che possono ancora navigare online.

Il problema è aggravato, tuttavia, perché alcune app segnalano che non vi è alcuna connessione e quindi restano offline. In breve, mentre gli interessati potrebbero essere in grado di accedere al web e svolgere felicemente la loro normale navigazione quotidiana, alcune app come Cortana, Microsoft 365, OneDrive o Microsoft Store passano dallo stato online ad offline segnalato dal sistema operativo. Non si tratta solo di app Microsoft, dato che di mezzo c’è, tra le altre, pure Spotify.

Bug Windows 10, cosa fare per risolvere

Esistono varie segnalazioni di questo problema e delle sue ramificazioni e Windows Latest, che lo ha portato all’attenzione generale, conferma di averlo individuato in prima persona. Il sito tedesco Born City riferisce inoltre che un lettore suggerisce che il problema potrebbe essere correlato all’utilizzo della VPN o del proxy, ma non è chiaro cosa vi sia alla base. C’era un simile bug di connettività prima del rilascio dell’aggiornamento di maggio 2020, a marzo, quindi questo potrebbe essere semplicemente una ramificazione del precedente, che pure Microsoft aveva risolto e, come appurato, legato all’uso di un virtual private network, non una rarità in questi mesi di smart working e telelavoro.

Leggi anche:  Auto Europe accelera grazie a Nutanix