Centric Software pioniere nel 3D PLM per supportare una ripresa a lungo termine del mercato

Centric Software pioniere nel 3D PLM per supportare una ripresa a lungo termine del mercato

Il completo flusso di lavoro 3D di Centric PLM, dalla progettazione al campionamento e all’e-commerce, riduce i costi e accelera il time to market

Centric Software continua ad innovare la tecnologia 3D PLM per supportare un flusso di lavoro 3D end-to-end connesso al PLM, a favore di brand e retailer che si impegnano per la ripresa in un contesto di mercato incerto e che gettano le basi per una strategica trasformazione digitale. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a realizzare obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

Via via che le aziende si adeguano a nuove, innovative modalità operative in un mercato fortemente perturbato, si rendono necessarie nuove tecnologie lungo tutta la catena di fornitura. Prima del COVID-19, il 3D stava emergendo come tendenza, grazie ai molteplici vantaggi strategici ed operativi che offre, ma ora sta rapidamente diventando un must. Centric 3D PLM consente alle aziende di ripensare le proprie modalità operative attuali e future.

I brand hanno la necessità di reagire più rapidamente ai trend e accorciare la gestione del ciclo di vita dei prodotti. La forte dipendenza da risorse fisiche che risultano essere costose e non semplici da condividere, le lunghe revisioni dei campioni, l’immissione di dati duplicati in più sistemi e le limitate applicazioni di immagini 2D per il feedback rallentano le operazioni e rendono difficile l’automazione. Sostituire i campioni fisici con fedeli rappresentazioni 3D permette ai brand di ridurre le tempistiche di sviluppo e di diventare più ecosostenibili.

“È necessario che i brand passino dall’esistente flusso di lavoro fisico a un ecosistema collaborativo completamente digitale, al fine di tagliare i costi, ridurre le tempistiche, continuare le proprie operazioni business-critical anche in presenza di restrizioni, oltre che aprire nuovi flussi di lavoro che sfruttino le risorse digitali,” spiega Ron Watson, VP Product Development di Centric Software.

Leggi anche:  Ecco perché ieri Microsoft Teams ha smesso di funzionare per migliaia di persone

“Centric PLM facilita la progettazione e lo sviluppo 3D end-to-end dei prodotti all’interno del PLM. È l’unico flusso di lavoro PLM 3D completo disponibile sul mercato e consente ai nostri brand e retailer di utilizzare risorse 3D per l’ideazione, la progettazione e le verifiche di vestibilità, lo sviluppo dei tech pack, le richieste di preventivi e la co-creazione con i fornitori. Abbiamo applicato gli stessi fondamenti adottati sviluppando il nostro Adobe Illustrator Connect, che consente ai progettisti di lavorare all’interno del proprio ambiente naturale mentre sono direttamente connessi a Centric PLM. Analogamente, la nostra vision era creare lo stesso ininterrotto flusso di lavoro 3D con il principale software CAD 3D direttamente connesso a Centric PLM e rendere così le risorse 3D disponibili in tutte le fasi dello sviluppo dei prodotti.”

Centric 3D Connect si integra con le più diffuse applicazioni di design 3D, come Browzwear, EFI Optitex e CLO.

“Gli utenti di Centric 3D Connect sostituiscono le iterazioni fisiche dei campioni con revisioni digitali,” afferma Watson. “Ciò riduce gli sprechi e i costi e rende le aziende più sostenibili e profittevoli. Integrando risorse digitali 3D che vengono aggiornate in tempo reale nel PLM, gli utenti trasmettono le modifiche a valle, risparmiando una notevole quantità di tempo e lavoro per l’inserimento manuale dei dati. I team possono condividere rendering fotorealistici dei prodotti su più canali e collaborare in modo efficace con i fornitori, utilizzando il PLM come piattaforma per perfezionare concept di prodotti digitali, progetti e dettagli di produzione.”

Centric 3D PLM dispone anche di un esclusivo visualizzatore 3D che permette agli utenti di vedere la trama, il drappeggio e le proprietà fisiche dei materiali e dei progetti dei campioni 3D, applicare nuovi colori o stampe, scattare foto e contrassegnare queste immagini con commenti nei template di Centric, per fornire un feedback immediato ai fornitori o ai team di progettazione. Le immagini 3D possono anche essere esportate a fini di marketing o di e-commerce. Il visualizzatore 3D consente a tutti di interagire con oggetti 3D in qualsiasi stadio del flusso di lavoro della catena di fornitura senza dover inviare ulteriori richieste ai team di progettazione e sviluppo.

Leggi anche:  Innovazione digitale, identità digitale e openness delle piattaforme per un onboarding evoluto

“Siamo fieri di essere i primi fornitori PLM ad aver sviluppato un completo flusso di lavoro 3D end-to-end all’interno del PLM,” dichiara Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. “La progettazione 3D e il campionamento virtuale sono le modalità del futuro per tutte le aziende che intendono ridurre il ciclo di vita dei prodotti e che hanno bisogno che i loro team collaborino in modo efficace senza dover dipendere da campioni fisici e infrastrutture. Le capacità di Centric 3D costituiscono un importante contributo alla ripresa del mercato per i nostri partner-clienti in un momento nel quale stanno rivalutando strategicamente come operare, ora e a lungo termine.”