Windows 10 avrà un aspetto completamente nuovo nel 2021

Microsoft pronto al rilascio del nuovo Esplora file

All’inizio del prossimo anno dovremmo già avere un’idea più precisa dei cambiamenti apportati dalla release “Sun Valley”

L’interfaccia desktop di Windows 10 avrà un aspetto completamente nuovo, quando arriverà il prossimo anno. Si parla di un 2021 inoltrato ma, a questo punto, tutto può essere. Fonti di Windows Central mettono sul piatto un importante rinnovamento per l’esperienza utente, con la release che ha come nome in codice “Sun Valley”. Il piano è consentire un debutto con l’aggiornamento delle funzionalità nel secondo trimestre del 2021, il che sembrerebbe indicare un aggiornamento maggiore, a differenza di quelli attuali, che di norma arrivano verso la seconda metà dell’anno (come Windows 10 October). Praticamente tutti gli elementi sul desktop verranno aggiornati in questo progetto, anche se è ancora relativamente presto per capire in che modo si tradurrà l’interfaccia e come cambierà rispetto alla release attuale.

Nuovo e vecchio Windows 10

Le fonti parlano di un menu Start e un Centro operativo revisionati, una vera scommessa dato che questi sono pezzi critici del puzzle dell’interfaccia utente. È probabile che si baseranno sulle modifiche apportate per Windows 10X, ma rese più appropriate per i PC desktop. Abbiamo già visto che Microsoft utilizza idee di design ed elementi dell’interfaccia da Windows 10X in Windows 10 “Vanilla”. Possiamo anche aspettarci un rinnovamento per Esplora Risorse e molto altro, all’interno di un lavoro di progettazione, per inciso, che mira a portare un aspetto più moderno a Windows 10, un perfezionamento di Fluent Design. Senza dubbio se “Sun Valley” è davvero in via di sviluppo, inizieremo a vedere alcune modifiche nelle prossime versioni di anteprima, che di norma vengono rese disponibili per gli Insider mesi prima del rilascio, dunque già all’inizio del prossimo anno.

Leggi anche:  Gruppo CAP ottimizza la gestione degli asset con Altea IN e Infor