Minsait, ATUM e Intek. Nasce una nuova proposta integrata per le Assicurazioni

Minsait, ATUM e Intek. Nasce una nuova proposta integrata per le Assicurazioni

Le tre società hanno firmato un accordo di partnership per l’integrazione e l’offerta congiunta della piattaforma Onesait Insurance Platform (Portafoglio Vita), Wise (Portafoglio Danni e Sinistri) e della soluzione per la vendita FEWFINe, che porterà sul mercato italiano ed estero una soluzione completa e unica

Minsait, società di Indra, e le due software house ATUM Technologies & Solutions e Intek Insurance Technology hanno siglato una partnership commerciale e strategica per offrire al mercato una soluzione unica per le Assicurazioni.

Obiettivo dell’intesa è dare vita e valorizzare vicendevolmente sui propri mercati di riferimento, in Italia e all’estero, un’offerta integrata, completa, multidevice e multicanale per il mondo Insurance e Insurtech, in grado di agganciare più portafogli di back end per il collocamento di polizze vita e danni e per la gestione dei sinistri e di ottimizzare il rapporto con il cliente finale attraverso una soluzione evoluta per la vendita.

L’accordo permette di combinare e integrare la piattaforma software ad alto valore aggiunto di Minsait, Onesait Insurance Platform, con le soluzioni di back end Danni e Sinistri Wise e il front end FEWFINe, la soluzione di Intek e Atum per il collocamento e la vendita.

Nasce così una proposta completa che permette alle Compagnie Assicurative di disporre di una piattaforma di back end robusta, flessibile e facilmente configurabile, grazie alla quale potranno evolvere ed essere integrati nuovi prodotti senza difficoltà né competenze tecniche particolari, migliorando notevolmente i tempi di lancio di nuovi prodotti e integrando una visione completa dei clienti. Inoltre, ottimizzerà i costi permettendo alla rete di filiali di mantenere la propria modalità di stipula e gestione delle assicurazioni vita.

Le compagnie assicurative avranno anche a disposizione una soluzione intuitiva per la vendita, sviluppata per massimizzare la qualità della user experience dei propri clienti, permettendo così alle Compagnie Assicurative di gestire digitalmente i propri prodotti Vita, offrendo la migliore assistenza e il miglior servizio post-vendita.

Leggi anche:  Dainese sceglie Nutanix per rinnovare la propria architettura

“L’accordo tra Minsait, ATUM e Intek ci consente di sfruttare le sinergie e l’esperienza maturata dalle tre società sul settore assicurativo italiano offrendo una soluzione completa e differenziale, che ci permette di sostituire i sistemi obsoleti ancora in funzione sul mercato con una nuova proposta che combina la solidità e l’affidabilità della nostra piattaforma con la soluzione per la forza vendita intuitiva e potente dei nostri partner”, ha dichiarato Pedro Garcia, AD di Minsait in Italia.

“Un accordo che salutiamo con soddisfazione e a cui abbiamo lavorato con grande impegno e aspettative, ben consapevoli del valore aggiunto che un partner come Minsait, con importanti competenze tecnologiche e operations in tutto il mondo potrà portare ad Atum e alla nostra volontà di fare innovazione in Italia. Obiettivo fondamentale sarà quello, insieme ad Intek, di aprirci al mercato estero” – ha sottolineato Fabio Piccinini, Ceo & founder di Atum.

“Una partnership fortemente voluta con un partner internazionale di tutto rispetto. Questo accordo apre a Intek ed Atum nuovi possibili mercati esteri e posiziona Minsait sul mercato insurance italiano” ha rimarcato Maurizio Barlocchi, tra i soci di Intek.

Onesait Insurance Platform, Wise e FEWFINe: tre piattaforme per una soluzione completa e integrata a servizio del mondo Insurance e Insurtech Onesait Insurance Platform è la piattaforma assicurativa di Minsait, in grado di supportare l’intero ciclo di vita delle polizze, abilitando in maniera semplice e veloce la creazione di nuovi prodotti e fornendo una visione del cliente a 360°.

La piattaforma – che è stata resa fruibile sul mercato italiano tramite un progetto di localizzazione e adattamento al contesto nazionale – ha contribuito a ridurre del 50% i tempi di lancio di nuovi prodotti, oltre a generare un aumento a due cifre della produttività nella valutazione del rischio e a ridurre di oltre il 20% il tempo medio di risoluzione di un sinistro.

Leggi anche:  Costruire supply chain resilienti è una priorità per due terzi delle organizzazioni post pandemia

Onesait Insurance Platform aggancia, integra e completa per la parte Vita la soluzione FEWFINe di Atum e Intek, consentendo una gestione digital, multicanale, multibrand e multicompagnia del portafoglio Vita. Già nativamente integrato con Wise – il back end Danni e Sinistri di Intek – la soluzione FEWFINe opera dunque, da oggi, sul collocamento, la vendita e il post-vendita di tutti i portafogli Vita e Danni, sulla gestione dei Sinistri e sul rapporto con il cliente finale. Forte, inoltre, dell’integrazione recentissima con la piattaforma di analytics e data governance Insurance Information Governance (IIG) di Tecso – appena acquisita da ATUM –, la soluzione che permette la gestione e l’analisi del dato sul soggetto per una profilazione della clientela e l’analisi del bisogno.

Grazie alla collaborazione e al lavoro congiunto di Minsait, Intek e ATUM, le soluzioni costituiscono una suite di prodotti completa ed integrata a servizio del mondo Insurance e Insurtech con la copertura di tutti i portafogli e prodotti.

Minsait è stata riconosciuta nel 2019 come “Eccellenza dell’Anno Insurance Digital Transformation & Information Technology” dal gruppo Le Fonti, che ha premiato il ruolo della società come uno degli attori più innovativi all’interno del settore assicurativo italiano, dove sta sviluppando progetti all’avanguardia basati su tecnologie Internet of Things, Intelligenza Artificiale e Blockchain. Oggi, oltre 50 milioni di polizze sono gestite da piattaforme sviluppate e gestite dalla società, che conta oltre 1.800 professionisti specializzati nel mercato assicurativo.