Nadella incrementa il proprio business grazie al DDMRP di smeup

Nadella incrementa il proprio business grazie al DDMRP di smeup

Nadella è un’importante azienda italiana che opera nell’ambito della movimentazione meccanica, che negli anni si è espansa fino ad arrivare ad essere oggi un gruppo di aziende e un partner di riferimento per le imprese.

La necessità di far evolvere i processi

Nel 2012, Nadella aveva la necessità di incorporare un’azienda acquisita nel proprio sistema informativo e di rendere la gestione dei processi più snella e più efficiente. In particolare desiderava ottimizzare la gestione e il controllo degli stock e incrementare il livello di servizio senza forecast di vendita, riducendo il più possibile i lead time.

La scelta di smeup come partner tecnologico

Nadella lavora ogni giorno in un contesto che presenta un alto gradi di volatilità e complessità. Nadella sceglie la soluzione smeup ERP perché colpita dalla duttilità del sistema gestionale e dalla capacità di smeup di rispondere con soluzioni specifiche e in maniera rapida alle particolari esigenze di business dell’azienda.

La soluzione: il DDMRP

Il  sistema MRP, per rispondere in modo ancora più efficiente alle specifiche esigenze di business di Nadella, necessitava di essere integrato con il DDMRP, ovvero il Demand Driven MRP, uno strumento innovativo per la pianificazione della Supply Chain in grado di creare e gestire buffer di disaccoppiamento per reagire ai soli ordini clienti, senza la necessità dei forecast.

Nadella ha intrapreso così un percorso di innovazione non soltanto del sistema informativo, ma anche dei propri processi, che si è svolto attraverso una mappazione precisa di tutte le fasi dei processi aziendali, condizione necessaria per la successiva ottimizzazione dei workflow.

Alcuni importanti risultati del lavoro di riorganizzazione dei processi sono stati:

  • La tracciabilità dei prodotti tramite QR code;
  • L’implementazione di un sistema di Customer Relationship Management per una gestione ottimale delle relazioni con i clienti e un incremento delle vendite
  • La realizzazione di un sito di e-commerce che oggi consente ai clienti di Nadella di controllare in autonomia la disponibilità degli articoli, immettere ordini e tracciare i colli.
Leggi anche:  Twitter inserirà degli avvisi per gli account ‘bot’

I vantaggi del DDMRP

Il DDMRP implementato da smeup consente a Nadella di articolare il proprio workflow secondo 5 step fondamentali, quali:

  1. La scelta del posizionamento degli stock e dei buffer di disaccoppiamento
  2. La definizione dei livelli di buffer
  3. La scelta dell’andamento delle variazioni dei buffer al modificarsi delle condizioni esterne, in modo tale che, all’aumento del consumo di un prodotto, ne venga automaticamente richiesto uno stock maggiore
  4. Implementazione di una specifica equazione per la regolazione del flusso netto, che consente una generazione più precisa degli ordini di produzione
  5. Ottimizzazione del flusso di gestione degli ordini, attraverso una specifica scheda in grado di eseguire in maniera efficace il DDMRP.

Per ogni prodotto gestito tramite il sistema di Demand Driven MRP, viene calcolato lo stato del buffer e vengono indicati, mediante dei colori a semaforo, le attività da eseguire.
Grazie all’implementazione del nuovo sistema DDMRP , Nadella ha potuto fin da subito aumentare il livello del servizio dei propri prodotti gestiti attraverso il nuovo sistema, ridurre il lead time e abbreviare i tempi di pianificazione della produzione.