SAS acquisisce Boemska

Minsait acquisisce Flat 101 per accelerare la strategia online e di e-commerce delle aziende

La tecnologia di Boemska si integrerà con SAS Viya

SAS annuncia l’acquisizione di Boemska, azienda tecnologica privata specializzata nel deployment di applicazioni low-code/no-code e nella gestione del workaload analitico per la piattaforma SAS.

L’acquisizione migliora ulteriormente SAS Viya – piattaforma di analisi avanzata e cloud native – con un ricco set di funzionalità che rafforzano l’obiettivo di SAS di supportare l’intero ciclo di vita dell’analisi dei dati e di facilitare la migrazione dei clienti verso il cloud.

Competenza strategica e innovazione

Le attività e le operazioni di Boemska – una piccola azienda tecnologica con sede nel Regno Unito e un centro di ricerca e sviluppo in Serbia – saranno integrate in SAS. L’azienda è un partner tecnologico SAS consolidato, i cui clienti globali includono clienti SAS nei servizi finanziari, nell’assistenza sanitaria e nel settore travel.

“Il mercato degli analytics è  in rapida evoluzione e richiede una continua innovazione da parte dei fornitori di tecnologia, soprattutto perché le aziende cercano soluzioni intelligenti “as-a-service” per accelerare la migrazione verso il cloud”, ha affermato Frank Della Rosa, Research Director for SaaS and Cloud Software di IDC. “Boemska consente ai clienti di portare gli analytics di SAS in applicazioni cloud di terze parti, utilizzando contenitori runtime appositamente progettati per una maggiore resilienza e portabilità in ambienti cloud connessi, con conseguente riduzione del tempo di esecuzione per l’analisi e i modelli”.

Le principali soluzioni di Boemska che saranno integrate in SAS Viya includono:

  • Una capacità nativa del cloud di nuova generazione che consente la portabilità di SAS e di modelli open-source in applicazioni mobile e enterprise. Ciò consente lo sviluppo e l’esecuzione di modelli e decisioni utilizzando tecnologie low-code e no-code per l’esecuzione di attività specifiche come la prevenzione di frodi o l’identificazione di un difetto di produzione e altro ancora.
  • Uno strumento di gestione del carico di lavoro aziendale che facilita la migrazione delle analisi di scale-out nel cloud in modo efficiente in termini di costi, garantendo al contempo che i carichi di lavoro analitici su cloud come Microsoft Azure rimangano della giusta dimensione e sempre ottimizzati. Questo porta una visibilità senza pari ai carichi di lavoro SAS in esecuzione su ambienti multi-utente condivisi e consente ai clienti di eseguire la loro strategia di migrazione del cloud.
Leggi anche:  Kirey Group annuncia la partnership con ElectrifAi

“SAS ha intrapreso un viaggio per rendere l’IA e gli analytics disponibili, per tutti, ovunque”, ha dichiarato Bryan Harris, Executive Vice President e Chief Technology Officer di SAS. “Non solo abbiamo trasformato il modo in cui costruiamo e forniamo software con i recenti aggiornamenti di SAS Viya e una partnership cloud con Microsoft, ma anche la velocità e il modo in cui i clienti possono ottenere valore. SAS è riconosciuta come un fornitore leader di analisi di dei dati per applicazioni aziendali. La tecnologia di Boemska porta SAS più vicino a dove vengono prese le decisioni e disponibile nei cloud marketplace per gli sviluppatori di applicazioni”.

Supporto decisionale in tempo reale

Con l’inclusione della tecnologia Boemska, SAS Viya è in grado di fornire l’integrazione di applicazioni di terze parti appositamente studiata e guidata dall’analisi dei dati per velocizzare le decisioni, ovunque sia necessario. Il runtime di Boemska consente di “estendere” gli analytics laddove si ottiene il valore aziendale – al momento della transazione, della scansione medica, dell’offerta di marketing o della decisione di credito. Questi tempi di esecuzione SAS ottimizzati possono essere integrati all’interno di SAS Event Stream Processing e nelle soluzioni IoT.

Ad esempio, le tecnologie di machine learning e l’analisi dei dati possono supportare:

  • Dispositivi wearable per inviare alert medici o sullo stato di salute.
  • Telecamere montate nelle fabbriche per rilevare i difetti di produzione e ridurre gli sprechi.
  • Droni per monitorare le risorse distribuite (ad esempio, linee elettriche) e richiedere la manutenzione.

Inoltre, la tecnologia facilita l’incorporamento di analisi native del cloud nelle app del marketplace che utilizzano SAS in background. Queste funzionalità avanzate saranno integrate con il software SAS Analytics e disponibili nei marketplace delle app per essere facilmente integrate nei casi d’uso in quasi tutti i settori.

Leggi anche:  Gruppo Retex e LEM ICT, accordo per rafforzare servizi a valore aggiunto per il retail

“Siamo entusiasti di entrare a far parte della famiglia SAS e di aiutare i clienti a passare al cloud in modo efficiente ma potente”, ha dichiarato Nikola Markovic, Chief Technology Officer di Boemska. “Non vediamo l’ora di fornire in modo collaborativo un runtime portatile e di dimensioni ridotte per analisi e modelli, migliorando al contempo la capacità di migrare al cloud”.

All’avanguardia negli analytics

Per anni, SAS si è focalizzata nell’innovazione incentrata sul cliente e nel supportare l’adozione su larga scala degli analytics per guidare la trasformazione digitale delle aziende. La tecnologia Boemska sarà incorporata nella piattaforma Viya nei prossimi mesi, offrendo ai clienti un notevole vantaggio competitivo quando si tratta di integrazione analitica e implementazione cloud.

“L’evoluzione delle nostre soluzioni analitiche in modo che siano cloud-native ci richiede di ripensare come rendere SAS più pervasiva, soprattutto perché le applicazioni nel marketplace si moltiplicano”, ha affermato Gavin Day, Senior Vice President for Technology di SAS. “L’acquisizione di Boemska contribuisce a mantenere SAS Analytics all’avanguardia dell’innovazione con l’aggiunta di una tecnologia complementare che supporta ulteriormente le esigenze dei clienti”.