Konica Minolta tra le 100 aziende globali più sostenibili al mondo

Epson presenta il nuovo report sulla sostenibilità

Konica Minolta è stata inserita tra le “100 aziende globali più sostenibili al mondo per l’anno 2021” (2021, Global 100)

Il “Global 100” viene annunciato ogni anno dalla società Corporate Knights, con sede in Canada, in occasione della riunione del World Economic Forum (WEF), noto anche come Davos Meeting.

Le 100 aziende riconosciute come eccellenze rispetto al tema della Sostenibilità sono state selezionate tra 8.080 grandi aziende in tutto il mondo a seguito di una valutazione basata su indicatori ambientali, sociali e di governance, nonché sulla capacità di promuovere la diversità e l’innovazione e sulla percentuale di vendite di prodotti eco-compatibili.

Konica Minolta ritiene che perseguire una società green significhi sviluppare una maggiore sostenibilità anche a livello aziendale. Sulla base di questa convinzione, l’azienda continua a rafforzare i suoi investimenti in innovazione per promuovere la creazione di nuovo valore. L’obiettivo è portare avanti un’azienda dove le persone sono al centro e lavorare al contempo per la crescita delle imprese e per la creazione di una società sostenibile.

Workplace Hub di Konica Minolta, ad esempio, supporta l’ufficio digitale di numerosi clienti differenti, aumentando la produttività e la creatività. L’attività bio-healthcare del Gruppo contribuisce a fornire sul mercato farmaci di precisione. Il servizio HitomeQ ottimizza i flussi di lavoro degli assistenti sanitari. La soluzione di monitoraggio dei gas negli impianti consente di rendere visibili eventuali perdite anche da remoto, prevenendo così incidenti e contribuendo a garantire la sicurezza delle aree urbane.

Konica Minolta si preoccupa anche del Cambiamento Climatico, che è anche uno dei 17 obiettivi di Sviluppo Sostenibili (SDG) definiti dalle Nazione Unite. Come parte attiva di questo progetto, Konica Minolta sta compiendo importanti sforzi per mitigare gli effetti negativi del Climate Change.

Leggi anche:  OSItalia, bilancio annuale di un’azienda in crescita nel mercato digitale

Da tempo l’azienda si rifornisce esclusivamente di energia green, risparmiando così ogni anno circa 1.200 tonnellate di CO2. Molti viaggi e incontri fisici sono stati sostituiti dalle riunioni virtuali. Nell’ambito dell’assistenza e del supporto ai propri clienti, Konica Minolta ha sviluppato degli strumenti di supporto visivo da remoto, come AIRe Link, che gli hanno consentito di risparmiare oltre 3.000 visite dai clienti nel 2020. Non solo, ma l’azienda compensa le emissioni di CO2 inevitabili con progetti che promuovono l’energia rinnovabile e la riforestazione. Konica Minolta offre infine anche ai suoi clienti la possibilità di raggiungere i loro obiettivi ambientali, grazie a servizi come bizhub ECO e il programma Carbon Neutrality.