Twitter sta lavorando a un Safety Mode

Twitter sta lavorando a un Safety Mode

L’obiettivo è quello di rimuovere dal flusso automaticamente i tweet indesiderati dagli utenti

Twitter sta lavorando ad un nuovo strumento che rileverà e bloccherà automaticamente gli account abusivi per gli utenti. Lo ha affermato la società durante la sua recente presentazione del 2021 Analyst Day. Twitter non ha fornito molti dettagli sulla funzionalità tuttavia, due screenshot condivisi dall’azienda mostrano una nuova opzione “Safety Mode” che gli utenti potranno attivare per “bloccare automaticamente gli account che violano le regole di Twitter e disattivare quelli che potrebbero postare insulti, linguaggio volgare oppure odioso”.

Secondo gli screen, la funzione limiterà la capacità di essere menzionati per sette giorni, oltre a mostrare le risposte a meno persone. Twitter invierà una notifica al telefono per avvisare quando lo strumento sta facendo il suo lavoro.

Come funzionerà la modalità safe

Una funzionalità come questa era attesa da molto tempo. Storicamente, Twitter non ha svolto il lavoro migliore nel controllare la piattaforma, portando a molestie dilaganti nei confronti di alcune persone. Le cose alla fine sono precipitate quando, nel 2018, il Congresso ha chiesto a Jack Dorsey perché la società avesse impiegato più di cinque ore per rimuovere un tweet offensivo rivolto a Meghan McCain, una conduttrice televisiva e autrice televisiva statunitense, attualmente co-conduttrice del talk show The View.

A quel tempo, Dorsey promise che la società avrebbe adottato un approccio più proattivo al problema. Da allora, Twitter ha introdotto algoritmi di moderazione che, secondo quanto affermato, hanno rilevato oltre il 50% dei tweet abusivi prima che gli utenti li segnalassero. Twitter non ha condiviso una sequenza temporale per quando prevede di implementare la modalità di protezione per gli utenti.

Leggi anche:  Il supporto multi-dispositivo di WhatsApp arriverà presto