Impresoft Group acquisisce OpenSymbol e NextCRM

Sostenibilità, governance e ambiente: un’unica scelta vincente per le aziende

Customer Engagement: nasce un nuovo polo di competenza in Italia per il mid market e l’enterprise

Impresoft Group, polo tecnologico nato a novembre 2019 dall’unione di 4ward, Brainware, Gruppo Formula, Impresoft, Qualitas Informatica, Progel e NextTech, continua a crescere. «Con l’acquisizione di OpenSymbol e NextCRM, Impresoft Group dà vita a un nuovo centro di competenza in Italia in ambito Customer Engagement – dichiara Rossano Ziveri, presidente di Formula Impresoft -. Grazie alle competenze e all’esperienza internazionale delle due aziende, rafforziamo l’offerta in ambito CRM per il mercato mid market ed enterprise».

Impresoft Group è organizzato con un modello a rete di imprese, che comprende centri di competenza fortemente specializzati che affiancano le aziende nel processo di trasformazione digitale del proprio business. A fine 2020 era entrata nella compagine societaria del gruppo NextTech, azienda specializzata nella gestione dell’area commerciale in mobilità.

Oggi Impresoft Group conta oltre 3.500 clienti attivi, 600 dipendenti e un fatturato di oltre 70 milioni di euro. Con le recenti acquisizioni si posiziona come uno dei maggiori gruppi Ict in Italia, grazie a un’ampia proposizione fornita da un singolo interlocutore in grado di offrire continuità e innovazione.

Mettere a valore esperienze e conoscenze

Il nuovo polo andrà a completare l’offerta di Customer Engagement, integrandosi pienamente con le altre tre principali aree di competenza del Gruppo: Business Application, ovvero dall’Erp al controllo di gestione fino ai sistemi di corporate performance management, Corporate Resiliency, che comprende le tecnologie e i processi che permettono di affrontare il cambiamento e mettere al sicuro il business delle organizzazioni grazie al cloud e tecnologie innovative, e Industry, che con le soluzioni MES/APS consente di accompagnare la transizione delle aziende di produzione verso un modello 4.0 che guarda al futuro.

Leggi anche:  Perché Microsoft vuole comprare Discord

Facendo leva sull’esperienza pluriennale dei professionisti di OpenSymbol e NextCRM su piattaforme di riferimento internazionali come SugarCRM, Microsoft Dynamics 365 e Salesforce, Impresoft Group è in grado di indirizzare tutti i principali processi di execution e operativi aziendali, grazie a una soluzione integrate di servizi e prodotti che prende il nome di UniQa.

«Avere a disposizione risorse economiche e professionisti competenti è per noi fondamentale – afferma Christian Parmigiani, CEO 4WardPRO e Brand & Communication di Impresoft Group -. Insieme, mettendo a valore le nostre esperienze e conoscenze, potremo creare qualcosa di unico in Italia e diventare sempre di più la risposta alle esigenze delle aziende che vedono nell’innovazione il giusto mezzo per fare evolvere il proprio business».

Customer Revolution ed ecosistema cloud

OpenSymbol, azienda co-fondata nel 2004 da Enrico Maggi, attuale amministratore delegato, è una realtà di riferimento nella gestione del rapporto fra le aziende e la Customer Revolution. Si avvale di oltre 70 professionisti aiutando ad oggi più di 300 aziende e 10.000 utenti a superare gli ostacoli e a ottenere il massimo dalla strategia di Customer Experience.

NextCRM invece è un system integrator e società di consulenza specializzata nell’implementazione di Salesforce, l’ecosistema cloud per le aziende più diffuso al mondo. Con 15 anni di esperienza nella costruzione, realizzazione e gestione di progetti Crm complessi e innovativi in molteplici industry, l’azienda vanta oltre 60 progetti di successo su piattaforma Salesforce e la capacità promuovere un’evoluzione e aggiornamento continuo al proprio interno con le certificazioni Salesforce e di Project Management.

NextCRM, alla cui guida troviamo Luigi Mattiazzi, conserverà la propria autonomia all’interno del Gruppo e il focus strategico su Salesforce.

L’operazione si concretizza infatti in un’acquisizione con reinvestimento; il management di OpenSymbol e Next CRM continueranno a gestire le operazioni della due aziende ed entreranno nel CDA della azienda capogruppo, Formula Impresoft, con un forte rinvestimento nella holding.