ReeVo insieme alla protezione assicurativa di AIG Europe per proteggere i clienti dagli attacchi cyber

ReeVo insieme alla protezione assicurativa di AIG Europe per proteggere i clienti dagli attacchi cyber

Reevo offre alcuni dei suoi servizi cloud in bundle con una copertura assicurativa contro i rischi cyber

ReeVo comunica di aver concluso un accordo con BLUE Underwriting, l’agenzia di sottoscrizione specializzata in rischi cyber che opera in nome e per conto di AIG Europe S.A (tra i più importanti player assicurativi a livello globale, con 100 anni di storia alle spalle e oltre 88 milioni di clienti in 200 Paesi) per la fornitura in bundle con alcuni dei propri servizi Cloud IaaS di Backup e Disaster Recovery, di una copertura assicurativa per i danni patiti dai clienti in conseguenza di attacchi cyber.

ReeVo è stata assistita da Margas S.r.l. – broker assicurativo e punto di riferimento italiano per i rischi cyber – che con Blue Underwriting, quale intermediario di AIG Europe S.A, ha delineato i parametri dell’accordo e definito i suoi processi sottostanti.

La commercializzazione del bundle di servizi offerti da ReeVo comprendenti la copertura assicurativa di AIG Europe S.A., partirà dal mese di maggio. La copertura assicurativa prevede tra l’altro l’indennizzo dei costi di difesa sostenuti dal cliente in relazione a un’indagine da parte di un’autorità di vigilanza e delle perdite pecuniarie dovute a richieste di terzi contro il cliente per divulgazione o trasmissione non autorizzata di informazioni riservate.

Antonio Giannetto, Fondatore e Amministratore Delegato di ReeVo, ha così commentato: “Con questo accordo abbiamo voluto offrire ai nostri clienti un innovativo bundle di servizi rivolto alle PMI per la protezione del loro business dagli attacchi cyber, ogni giorno sempre più diffusi. In un momento dove la digitalizzazione di ogni processo sta accelerando, i dati rappresentano, per le aziende, un patrimonio sempre più strategico e la loro gestione deve essere sempre più attenta.”

Leggi anche:  Sicurezza: un attacco DNS può causare un danno di circa 1M di dollari

Salvatore Giannetto, Fondatore e Presidente di ReeVo, ha dichiarato: “Si tratta di un accordo estremamente innovativo per il mercato italiano, che riteniamo ci possa consentire una maggiore penetrazione nel segmento in cui operiamo. ReeVo conferma, ancora una volta, la sua leadership nell’innovazione nel mondo dei servizi cloud, con specializzazione proprio nella protezione dei dati per aziende private e Pubblica Amministrazione.”