SAP annuncia una partnership strategica con Dediq

Südwolle e Porini insieme per una partnership a lungo termine

SAP SE e la società di investimenti Dediq GmbH hanno annunciato una partnership strategica nell’area dei servizi finanziari.

Per supportare al meglio il settore bancario e assicurativo in rapida evoluzione, le due società amplieranno insieme il portafoglio di servizi finanziari di SAP con un investimento significativo per lo sviluppo di nuove soluzioni. Queste soluzioni saranno basate su software SAP e saranno integrate nel portafoglio di SAP e nella roadmap dei suoi prodotti.

In attesa dell’approvazione normativa, SAP e Dediq creeranno un’unità dedicata al settore dei servizi finanziari (FSI), di proprietà congiunta delle due società. Sia SAP che Dediq forniranno all’unità FSI il finanziamento, la tecnologia e le competenze per lo sviluppo di soluzioni software, nonché un ampio ecosistema di partner, tutti elementi necessari per affermarsi rapidamente come realtà importante nel mercato IT dei servizi finanziari. L’investimento di Dediq nell’unità sarà di oltre 500 milioni di euro.

“Grazie alla partnership con Dediq, aumenteremo in modo significativo il nostro supporto per la trasformazione digitale dei clienti nel settore dei servizi finanziari e forniremo soluzioni cloud innovative a un ritmo accelerato che permetteranno la trasformazione del loro business in modo olistico”, ha affermato Christian Klein, CEO di SAP SE. “I servizi finanziari sono un settore chiave per SAP e oggi non solo ribadiamo, ma rafforziamo ulteriormente il nostro impegno in questo mercato”.

SAP ha una lunga storia di successi nel mercato dei servizi finanziari. Oltre l’80% delle prime 1.000 banche e assicurazioni nel mondo sono clienti SAP. La nuova unità FSI si concentrerà su accelerare l’innovazione nel settore del core banking, dell’assicurazione e delle soluzioni finanziarie specifiche per il settore FSI con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di innovazione digitale e di efficienza dei costi delle aziende clienti che operano nei servizi finanziari.

Leggi anche:  LIFEdata chiude la campagna di crowdfunding con un overfunding del 1288%

“Il mercato dei servizi finanziari rappresenta un’enorme opportunità per noi”, ha affermato Luka Mucic, Member of the Executive Board, SAP SE. “Per liberare questo potenziale, utilizzeremo la nostra capacità di fornire soluzioni per il mondo enterprise. Insieme, estenderemo il nostro portafoglio per il settore dei servizi finanziari per coprire i processi bancari e assicurativi end-to-end. Aiutare i nostri clienti a diventare più agili attraverso l’innovazione del business digitale e la tecnologia cloud sarà al centro delle attività della nuova FSI Unit. La nuova unità sarà molto flessibile e incentrata sul cliente con piena autonomia nella definizione della sua direzione strategica. Allo stesso tempo, sarà un membro molto importante della famiglia SAP. I clienti trarranno vantaggio dalla tecnologia leader di SAP e dall’agilità dell’unità FSI e potranno concentrarsi sulle loro esigenze specifiche”.

Nell’ambito della sua strategia di portfolio cloud per Industry dedicata a supportare al meglio i 25 settori in cui opera con soluzioni su misura, SAP ha stretto una serie di collaborazioni. Quella con Dediq segna un’ulteriore pietra miliare nell’attuazione di questa strategia. I clienti SAP possono aspettarsi lo stesso impegno di elevata qualità, con nuove funzionalità ora rese possibili dalla nuova unità FSI. Le nuove soluzioni copriranno l’intero ciclo dei processi operativi bancari e assicurativi e contribuiranno a soddisfare i requisiti normativi. Saranno basati su dati integrati e consentiranno la migrazione dei processi FSI sulla SAP Business Technology Platform nel cloud. Ad esempio, le soluzioni per i prestiti delle banche copriranno tutte le fasi dalla creazione e valutazione del rischio di credito al rifinanziamento alla gestione delle operazioni bancarie, con tutti i dati correlati conservati in un unico luogo. Questo ridurrà notevolmente i costi e la complessità dell’IT.

Leggi anche:  Tinexta Group estende la sua operatività del Digital Trust in Germania

“Crediamo fortemente nella strategia della nuova unità FSI”, ha affermato Matthias Tomann, Managing Partner, Dediq. “Vediamo il futuro delle soluzioni software per il settore dei servizi finanziari nel cloud. La piattaforma SAP ha un potenziale ineguagliabile quando si tratta di supportare le operazioni core delle aziende su larga scala come banche e assicurazioni, nonché nuovi ecosistemi emergenti. Rendere questa visione una realtà nei servizi finanziari è molto entusiasmante per noi”.

SAP continuerà a vendere e supportare le soluzioni SAP per la gestione delle informazioni aziendali e le soluzioni line-of-business, i clienti SAP rimarranno clienti SAP. La nuova unità FSI concentrerà i propri investimenti su aree fondamentali del settore come il credito commerciale, retail banking, i servizi assicurativi core, finanziamenti assicurativi e la gestione bancaria. Le nuove soluzioni saranno realizzate come parte delle soluzioni cloud di SAP per industry, basate su tecnologie e applicazioni SAP come SAP HANA®, SAP S/4HANA, SAP Business Technology Platform e altre.

“Oggi il settore dei servizi finanziari deve trovare l’equilibrio tra agilità e innovazione con rischio, resilienza e scalabilità. Con questo annuncio, SAP risponde alle esigenze dei suoi clienti di aumentare la velocità di innovazione continuando a fornire prodotti e servizi di livello aziendale e mission-critical all’intero settore”, ha affermato Jerry Silva, vice president di IDC Financial Insights.

In attesa dell’approvazione dell’antitrust, la nuova unità FSI dovrebbe essere operativa nella seconda metà del 2021. Le prime fasi di preparazione dovrebbero iniziare nelle prossime settimane.