Snapchat non è morta: adesso ha più utenti Android che iOS

Snapchat non è morta: adesso ha più utenti Android che iOS

Nonostante l’ascesa di altri social, il capostipite dei contenuti mordi e fuggi è ancora vivo

Snapchat continua a crescere, grazie ad un’app Android migliorata e all’interesse per la sua funzione Spotlight. L’app ha raggiunto 15 milioni di nuovi utenti durante il primo trimestre del 2021, portando il pubblico medio giornaliero a 280 milioni, secondo quanto riportato nei risultati appena resi noti. In particolare, il trimestre segna la prima volta in cui gli utilizzatori Android superano quelli iOS. La società non ha condiviso la ripartizione esatta tra le piattaforme, ma il CEO Evan Spiegel l’ha definita una “pietra miliare fondamentale” per Snap, che ha incanalato risorse significative per migliorare la sua app Android un tempo molto buggata. 

Nuova ascesa

Come detto, gran parte del merito per questa nuova giovinezza di Snapchat è diretta conseguenza del lancio di Spotlight, la funzione simile a TikTok che paga gli utenti per clip popolari. La funzione è disponibile in 12 paesi ed è cresciuta fino a 125 milioni di utenti mensili a marzo 2021. Spiegel ha affermato che gli invii alla piattaforma sono aumentati del 40% tra gennaio e marzo a febbraio riceveva una media di 175.000 invii al giorno). Il CEO sottolinea che l’azienda sta beneficiando della volontà dei singoli paesi al mondo di riaprire esercizi commerciali e attività, così da favorire un ritorno alla normalità.

“Quando le cose hanno cominciato a tornare a correre, almeno negli Stati Uniti alla fine di febbraio, abbiamo visto punti di svolta in comportamenti chiave come la pubblicazione di storie e il coinvolgimento con Snap Map. Più recentemente, si è assistito ad un aumento del tasso di nuove amicizie e comunicazioni bidirezionali su Snapchat, visto che le persone hanno iniziato a socializzare in gruppi più ampi”.

Leggi anche:  PEC in crescita: 11.5 milioni di caselle attive