Apple lancerà l’iPhone pieghevole da 8 pollici nel 2023

Apple lancerà l’iPhone pieghevole da 8 pollici nel 2023

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo, la Mela sta lavorando all’integrazione della tecnologia SNW

Il 2023 potrebbe essere l’anno dell’iPhone pieghevole. Almeno questo è quanto secondo il famoso analista di Apple Ming-Chi Kuo. In una nota per gli investitori vista da MacRumours, Kuo afferma che il colosso americano si sta muovendo verso l’idea di uno smartphone foldable con un display Oled flessibile e tecnologia QHD+ da 8 pollici. Arriva persino ad affermare che il gigante della tecnologia spedirà da 15 a 20 milioni di smartphone pieghevoli nel 2023: una previsione davvero audace, soprattutto considerando il segmento che è ancora di nicchia e il cui prezzo per device non aiuta certo a smuovere la massa.

Kuo afferma inoltre che l’iPhone‌ pieghevole adotterà la soluzione touch in nanofili d’argento di TPK. La cosiddetta “Silver nanowire (SNW)” è una nuova soluzione a film conduttivo; un modo conveniente per realizzare display Oled pieghevoli e sottilissimi. 

Come sarà l’iPhone Fold

Se è vero, ci sono tutte le possibilità che il primo iPhone pieghevole possa assomigliare al Samsung Galaxy Z Fold . Kuo ritiene che Apple stia già utilizzando SNW per realizzare l’interfaccia touch per il successore dell’altoparlante intelligente HomePod Mini. L’idea è che la Mela avrà il tempo per padroneggiare la tecnologia e appianare eventuali problemi di produzione, prima di estenderla al suo iPhone 2023. La previsione arriva sulla scia delle voci secondo cui Apple sta lavorando a un display pieghevole con una “cerniera per lo più invisibile” che potrebbe aprirsi intorno alle dimensioni dell’iPhone 12 Pro Max. 

Anche Kuo ha partecipato a questo dibattito in passato, suggerendo ad Apple di lanciare un iPhone pieghevole da 7,5 a 8 pollici nel 2023 “a condizione che la società californiana possa risolvere problemi chiave di produzione”. Ultimamente si è parlato anche di un iPad pieghevole, che potrebbe offuscare l’attuale divisione merceologica tra telefoni cellulari, tablet e notebook. Solo il tempo lo dirà, soprattutto se si considera che al momento non ci sono prove concrete che Apple perseguirà un futuro pieghevole. L’azienda ha appena lanciato l’iPad Pro 2021 e la nuova Apple TV 4K, per non parlare delle prime indiscrezioni sul prossimo iPhone 13.

Leggi anche:  Il Galaxy S21 con Exynos 2100 compare su Geekbench